Giurisprudenza (LMG/01)

Descrizione
Se il tuo sogno nel cassetto è quello di diventare avvocato o, più in generale, di lavorare nell'ambito della giustizia, puoi pensare di iscriverti al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza. Durante i cinque anni di studi, approfondirai lo studio delle scienze giuridiche e del diritto in tutti i suoi rami, con una particolare attenzione alla loro dimensione nazionale e internazionale. In questo modo, potrai acquisire le basi per cominciare a costruire il tuo futuro professionale o per affrontare specializzazioni successive. Non potrai prescindere dal conoscere un'altra lingua europea oltre a quella di origine, e dovrai avere dimestichezza con i principali strumenti informatici.
Modalità di accesso

A continuación te explicamos las diferentes vías que te permiten acceder a estos estudios.

Para ello, se requiere cumplir al menos uno de los siguientes requisitos:

Ten en cuenta que cada vía de acceso tiene un porcentaje de plazas reservado y que cada Universidad establece unas prioridades de acceso, por lo que te recomendamos que te informes bien sobre todo el proceso de admisión.

Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
5
Crediti formativi:
300
MaterieTipi di crediti
Costituzionalistico
Filosofico-giuridico
Privatistico
Storico-giuridico
Amministrativistico
Commercialistico
Comparatistico
Comunitaristico
Economico e pubblicistico
Internazionalistico
Laburistico
Penalistico
Processualcivilistico
Processualpenalistico
Profilo professionale

Capacità

Capacità di ragionamento logico, di esprimersi verbalmente e in forma scritta; buona memoria; capacità di concentrazione; senso etico e morale.

Interessi

Interesse per la difesa dei diritti e dei doveri, per le questioni riguardanti la legge; interesse nel dare consigli ai singoli cittadini e alle amministrazioni.

Attitudini personali

Capacità di comunicazione, oggettività, intuizione, decisione, spirito critico; carattere estroverso e tollerante; persuasività.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

Il laureato in Giurisprudenza può trovare sbocchi sia nel settore pubblico sia in quello, privato, nei contesti in cui si opera per la risoluzione di conflitti e controversie.

Funzioni e attività

Esercizio della porfessione legale nelle diverse declinazioni del diriitto (civile, penale, giudiziario, privato ecc.); consulenza alle aziende e ai privati; carriera nella giustizia e nella magistratura; lavoro impiagatizio; notariato; ispettore delle finanze; ispettore del lavoro.

Prospettive lavorative

Le prospettive di lavoro per un laureato in Giurisprudenza non sono oggi tra le più incoraggianti, soprattutto per quanto riguarda le carriere tradizionali. Tuttavia, in risposta anche ai nuovi bisogni sociali, stanno recentemente emergendo nuove figure professionali come il mediatore civile, il Privacy Officer e il conciliatore. Per ampliare le proprie possibilità di impiego, è necessario essere sempre aggiornati riguardo alle nuove tecnologie e all'utilizzo dei social media.