Scienze per la cooperazione allo sviluppo (LM 81)

Descrizione
Se al termine dei tuoi studi triennali desideri approfondire la conoscenza dei programmi e progetti di aiuto allo sviluppo per paesi emergenti, potresti pensare di iscriverti a Scienze per la cooperazione allo sviluppo. Al termine di questi due anni, acquisirai conoscenze avanzate nel settore sociologico, economico e politico e i metodi e le tecniche utilizzate nell'area della cooperazione internazionale per opere di sostegno a paesi in via di sviluppo o in guerra. Avrai inoltre la possibilità di affinare le tue competenze grazie ad attività esterne di tirocinio formativo o stages presso imprese nazionali e internazionali, associazioni non governative, cooperative del terzo settore in generale.
Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
2
Crediti formativi:
120
MaterieTipi di crediti
Discipline sociologiche e politologiche
Discipline giuridiche
Discipline storiche e geografiche
Discipline economiche
Profilo professionale

Capacità

Buone capacità di apprendimento linguistico; capacità di adattamento in contesti culturali e sociali diversi dal proprio; capacità d'iniziativa; capacità di analisi e sintesi; capacità di ragionamento logico e comunicazione orale e scritta.

Interessi

Interesse per la cooperazione e per i progetti di sviluppo dei paesi emergenti; interesse per la sociologia, l'economia e la politica internazionale.

Attitudini personali

Persona estroversa, socievole, aperta, con spirito d'adattamento; sensibile alle problematiche dei paesi in via di sviluppo; spirito d'iniziativa e buone abilità di comunicazione.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

Chi porterà a termine il proprio percorso di studi in Scienze per la cooperazione allo sviluppo potrebbe trovare lavoro nel campo della cooperazione internazionale o presso enti della pubblica amministrazione.

Funzioni e attività

Dirigente e Operatore in ideazione, programmazione, realizzazione di progetti rivolti alla cooperazione; promotore di partnership in progetti di aiuto; operatore dedicato alla tutela dei diritti fondamentali presso aziende pubbliche e private; operatore responsabile con capacità di analisi ed intervento nelle problematiche dei paesi in via di sviluppo; ricercatore in scienze economiche; funzionario amministrativo; politologo.

Prospettive lavorative

Considerati gli scenari globali in cui viviamo, questo tipo di laurea magistrale offre varie possibilità di trovare lavoro. Un'adeguata formazione post-laurea e un periodi di studio all'estero completano al meglio questo profilo.