Scienze della comunicazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale (L 21)

Descrizione
Se hai un interesse per le materie tecniche e scientifiche e una passione per la pianificazione urbanistica e ambientale, questa molto probabilmente è la facoltà più adatta a te. Dovrai inizialmente consolidare le tue conoscenze matematiche e tecnico-scientifiche per approfondire poi aspetti della pianificazione e progettazione di opere e strutture urbanistiche e territoriali, conoscendo e rispettando le politiche di insediamento ambientale, sociale ed economico. Ti sarà richiesta la conoscenza di una lingua straniera e la capacità d'uso delle tecniche e il trattamento delle informazioni territoriali secondo i più recenti strumenti informatici.
Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
3
Crediti formativi:
180
MaterieTipi di crediti
Matematica, informatica statistica
Ecologia, geografia e geologia
Rappresentazione
Architettura e ingegneria
Diritto, economia e sociologia
Profilo professionale

Capacità

Capacità di disegnare e dare forma allo spazio; capacità di attenzione e concentrazione; capacità di eseguire calcoli; basi di matematica e geometria.

Interessi

Interesse per l'ambiente circostante e per ciò che può rendere un territorio più vivibile.

Attitudini personali

Persona riflessiva, analitica, capace di concentrarsi e dare vita a nuove idee e progetti.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

I laureati in Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale potranno avere sbocchi di impiego più immediati nell'esercizio della libera professione, presso istituzioni pubbliche o private che si occupano di trasformazione e conservazione ambientale, in attività di analisi e realizzazione di strutture urbane e territoriali.

Funzioni e attività

Tecnico intermedio, in attività di pianificazione, programmazione, gestione e valutazione nel campo del governo del territorio in enti pubblici e privati; tecnico nella trasformazione, recupero e valorizzazione di città, territori e ambienti naturali presso istituzioni, aziende, agenzie di sviluppo, società di promozione e progettazione; libera professione in studi professionali

Prospettive lavorative

Le possibilità di trovare lavoro con questo tipo di lauree sono buone e variano anche in base all'eventuale proseguimento con una laurea magistrale e agli esami di stato per essere abilitati alla professione.