Scienze geografiche (LM 80)

Descrizione
Se dopo la laurea triennale pensi a una specializzazione maggiore nelle scienze del territorio, la laurea magistrale in Scienze geografiche è la più completa e naturale prosecuzione dei tuoi studi in tale settore. Nel corso di questi due anni approfondirai la tua preparazione scientifica in ambito geografico imparando a valutare le conseguenze sociali ed economiche delle politiche ambientali, consolidando una formazione multidisciplinare. Per una qualificazione veramente completa ti saranno necessarie inoltre, attività pratiche di laboratorio, tirocini formativi o stages in accordo con enti pubblici e privati.
Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
2
Crediti formativi:
120
MaterieTipi di crediti
Discipline geografiche, geologiche e dell'ambiente
Discipline storiche
Discipline informatiche, matematiche, statistico-demografiche e della rappresentazione
Discipline ambientali ed economico-giuridiche
Discipline linguistiche e letterarie, filosofiche e psicologiche, sociali e politiche
Profilo professionale

Capacità

Capacità di concentrazione e attenzione; buona memoria e capacità d'organizzazione; capacità d'interpretare simboli e mappe.

Interessi

Interesse per la cultura, l'economia, il territorio, le dinamiche sociali; attitudini linguistiche e passione per gli studi e le ricerche scientifiche.

Attitudini personali

Persona meticolosa, attenta, perfezionista, con doti di pazienza e capacità di concentrazione.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

Quanti conseguiranno la laurea magistrale in Scienze geografiche potranno svolgere funzioni legate ad attività di ricerca in istituzioni pubbliche e private nel campo della pianificazione territoriale, nell'attività di produzioni cartografiche o nel settore turistico, per fare alcuni esempi.

Funzioni e attività

Cartografo e geografo; redattore di testi tecnici; esperto in interventi di pianificazione territoriale; esperto in editoria geografica (libri scolastici, scientifici, divulgativi o turistici); ricercatore scientifico relative al paesaggio e territorio per Enti Amministrativi locali e nazionali o enti privati.

Prospettive lavorative

Le opportunità di lavoro si concentrano principalmente in settori quali l'ambiente, la gestione del territorio, la mappatura e il monitoraggio dell'andamento socio-economico e geografico. Nonostante le prospettive occupazionali non siano molto alte, esse stanno aumentando grazie al fatto che i laureati in geografia, per la loro formazione umanistica, trovano lavoro anche in ambiti che non hanno direttamente a che fare con la loro specializzazione.