Scienze e tecnologie alimentari (LM 70)

Descrizione
Se dopo la laurea triennale vuoi specializzarti nel settore agro-alimentare e conoscere maggiormente gli aspetti tecnici e scientifici connessi alla produzione in questo settore, la laurea magistrale in Scienze e tecnologie alimentari potrebbe essere la continuazione più giusta per i tuoi studi. Al termine di questi due anni, avrai un'approfondita conoscenza di tutto il settore della filiera agro-alimentare, dalle principali tecniche utilizzate per la produzione, alla gestione e controllo qualità, alla sicurezza d'impianti per la lavorazione delle materie. Apprenderai inoltre le principali norme di sicurezza anche in relazione alla tutele dell'ambiente. Alla fine del tuo percorso di studi dovrai elaborare una tesi sperimentale dopo un'utile attività di tirocinio presso aziende o laboratori di ricerca.
Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
2
Crediti formativi:
120
MaterieTipi di crediti
Discipline delle tecnologie alimentari
Discipline della produzione e gestione
Profilo professionale

Capacità

Capacità di analisi e sintesi; capacità di ragionamento; buone basi scientifiche.

Interessi

Interesse per l'alimentazione e l'industria alimentare.

Attitudini personali

Persona rigorosa, paziente, responsabile, capace d'inventiva e con spirito di ricerca.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

Chi conseguirà la laurea magistrale in Scienze e tecnologie alimentari avrà possibilità lavorative nel campo della trasformazione, conservazione e distribuzione di prodotti alimentari, in enti pubblici e privati che svolgono attività di analisi e certificazione, e nel settore marketing.

Funzioni e attività

Biotecnologo con superamento dell'Esame di Stato; addetto alla produzione, conservazione, trasformazione e distribuzione di prodotti destinati all'industria alimentare; responsabile gestione controllo qualità di prodotti alimentari; responsabile dell'ideazione, realizzazione e lancio sul mercato di prodotti per il consumo nutrizionale; specialista in enti di raccolta, conservazione e depurazione delle acque; ricercatore scientifico in enti pubblici e privati che si occupano di sviluppo.

Prospettive lavorative

Le prospettive di lavoro in questo settore sono piuttosto buone, soprattutto se si sceglie di investire in un master o in una specializzazione post laurea.
Alcune professioni che potrai esercitare: