Università di Bologna - Polo Didadittico Cesena

Campus, sedi e servizi
Cesena e l'Università: dal 1500 alla costituzione del Polo scientifico-didattico. La storia e lo sviluppo delle attività accademiche in città, con uno sguardo al futuro.

Nel 2001 si costituisce il Polo Scientifico-Didattico di Cesena, nell'ambito del Progetto  Multicampus dell'Ateneo di Bologna, al fine di permettere la diffusione dell'offerta formativa e  l'attivazione di una  stabile realtà di ricerca sul territorio. Il Polo di Cesena realizza progetti finalizzati ad accrescere la qualità della didattica, a garantire idonei servizi  agli  studenti, a sostenere lo sviluppo della ricerca, a incentivare i rapporti tra Università e impresa e a favorire l'inserimento dei laureati nel mondo del lavoro.

Per il futuro, è in programma la realizzazione del Progetto Campus inserito nel contesto del piano di  riqualificazione urbana dell'area dell'ex Zuccherificio che ospiterà abitazioni,  uffici, residenze per studenti e docenti e le Facoltà di Ingegneria e Architettura.
Con la realizzazione del Campus e la ristrutturazione di Palazzo Urbinati, di Palazzo Romagnoli, di Villa Almerici, del Palazzo ex Arrigoni, l'insediamento universitario cesenate, configurabile come un qualificato politecnico, assumerà un'unitaria, anche se articolata configurazione  caratterizzata da sedi altamente funzionali e da servizi comuni strettamente legati al centro  storico della città.
Università di Bologna - Polo Didadittico Cesena
  • Cesena (Forlì-Cesena)
    Via Montalti, 69 Cesena (Forlì-Cesena)
Altri centri che potrebbero interessarti