Orientamento allo studio

Lo spazio europeo dell'istruzione superiore (SEIS) - Obiettivi della Spazio Europeo di Istruzione Superiore - SEIS

  • Il Processo di Bologna è noto soprattutto aver strutturato l'Istruzione Superiore in tre cicli (primo, secondo e terzo ciclo), così da far convergere formalmente strutture europee di Istruzione Superiore molto differenziate, e allinearle a standard internazionali.
     
    Nel 2005, i Ministri dell'Istruzione dei Paesi partecipanti al Processo di Bologna hanno adottato un Quadro generale dei Titoli dello Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore articolato in tre cicli, e hanno trovato un accordo circa l'opportunità di sviluppare quadri nazionali dei titoli compatibili con tale Quadro generale.
     
    I quadri nazionali dei titoli descrivono i diversi titoli ottenibili nell'ambito di un sistema di istruzione e le modalità delle loro interrelazioni. Illustrano i risultati attesi da un percorso di apprendimento in termini delle conoscenze, capacità di comprensione e abilità correlate a un dato titolo, e indicano le modalità con cui, nell'ambito di un dato sistema nazionale, si può passare da un titolo (e da un percorso formativo) ad un altro. Il documento di autocertificazioneche costituisce lo stadio finale nello sviluppo dei quadri nazionali, illustra il modo in cui ciascuno di essi è correlato al Quadro generale dei Titoli dello Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore.
     
    L'accesso al secondo ciclo degli studi (nel sistema italiano: per l'università, corsi di laurea specialistica/magistrale; per il settore AFAM, corsi di diploma accademico di II livello) richiede generalmente il completamento del primo ciclo (nel sistema italiano: per l'università, corsi di laurea; per il settore AFAM, corsi di diploma accademico di I livello), che dura almeno un triennio. Il diploma rilasciato al compimento del primo ciclo dovrebbe essere spendibile sul mercato europeo del lavoro, in quanto livello di qualificazione adeguato. I diversi Paesi europei stanno attualmente definendo i risultati di apprendimento correlati ai titoli dei tre cicli dell'Istruzione Superiore, avvalendosi come punto di riferimento comune del Quadro generale dei Titoli dello Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore.
     
    Anche il lavoro di definizione dei risultati di apprendimento rientra nell'ampio movimento che tende a incentrare sullo studente i processi di apprendimento e di insegnamento.


    Fonte: indire
Corsi in Evidenza