CORSO QUADRIENNALE DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA DELL'ETÀ EVOLUTIVA A INDIRIZZO PSICODINAMICO

Formazione continua
In aula
4600 €

Descrizione

Lo psicoterapeuta dell'età evolutiva deve conoscere le fasi dello sviluppo (con una visione ad ampio
raggio dei diversi fattori che lo determinano) e gli stili comunicativi caratteristici dei diversi momenti
evolutivi. La conoscenza del bambino e dell'adolescente è infatti fondamentale per comprendere,
decifrare e dare un senso al disagio o alla patologia, attraverso una familiarità con le modalità e
spressive tipiche dell'età necessaria a stabilire una comunicazione 'su misura' che faciliti il
costituirsi della relazione.
A tale scopo vengono analizzati tutti quegli autori che, all'interno della psicoanalisi, s i
sono occupati delle relazioni oggettuali dando un contributo alla identificazione delle
linee di sviluppo del mondo intrapsichico infantile e adolescenziale, ma anche quelli che,
all'interno della psicologia analitica, si sono dedicati allo studio delle produzioni simboliche
e delle loro trasformazioni. La possibilità di conferire significato simbolico a ogni espressione
del paziente in età evolutiva costituisce, nel nostro modello, il punto di integrazione indispensabile
tra processi intra- e inter-soggettivi. Un'ottica adulto-centrica (sia pure nello stile comunicativo)
rischia di trascurare quelle aree precoci che costituiscono l'origine del disturbo o che a volte
(nei casi gravi come, per esempio, l'autismo) rappresentano l'attualità della situazione.
Particolare attenzione viene data alle dinamiche familiari giacché la presa in carico dei genitori
costituisce parte integrante del lavoro con bambini e adolescenti. La contestualizzazione del
disagio e della patologia richiede infatti un attento esame delle relazioni con le figure genitoriali e
la terapia necessita della capacità di stabilire una doppia alleanza per consentire un cambiamento di tutti i partecipanti.

 
 
.

Temario

Primo biennio
Insegnamenti teorici (600 ore)

Psicologia generale I e II, Psicologia dell'età evolutiva I e II, Psicopatologia dell'infanzia, Psicopatologia dell'adolescenza, Diagnostica clinica I e II, Principali indirizzi psicoterapeutici I e II, Teorie della relazione oggettuale I e II, Psicologia analitica I e II, Neuropsicologia dell'età evolutiva, Neuropsichiatria infantile, Modelli culturali e antropologici, Etica e psichiatria, Sociologia della famiglia, Letteratura e mass media dell'infanzia, Elementi di neonatologia e auxologia.
Formazione personale e clinica (200 ore)
Analisi individuale (100 ore)
Laboratori esperenziali di gruppo (100 ore)
Tirocinio (200 ore)
Presso idonee strutture convenzionate con la scuola.
Secondo biennio
Insegnamenti teorici (600 ore)

Psicoterapia analitica nell'età evolutiva I e II, Psicodiagnostica I e II, Disturbi alimentari nell'età evolutiva, Psicosi infantili, Condotte autodistruttive in adolescenza, Modelli psicologico-clinici nella riabilitazione, Affidamento e adozione, Psicofarmacologia, Psicopatologia dell'adulto, Metodologie e tecniche in psicoterapia infantile (gioco, grafismo, colore e relazione corporea), Psicologia archetipica, Transfert e controtransfert in età evolutiva, Interpretazione dei sogni in età evolutiva, Psicoterapia e handicap, Il bambino e le istituzioni, Deontologia professionale.
Formazione personale e clinica (200 ore)
Supervisione di casi clinici (100 ore)
Laboratori esperenziali di gruppo (100)
Tirocinio (200 ore)
Presso idonee strutture convenzionate con la scuola. 

Destinatari

Laureati in Psicologia o Medicina e Chirurgia iscritti all'Albo professionale

Metodologia

Il modello teorico della scuola si collega alla tradizione storica della psicologia dinamica e quindi implica una visione articolata e complessa della psiche e del suo funzionamento
Campus e sedi: IdO - ISTITUTO DI ORTOFONOLOGIA
IdO - ISTITUTO DI ORTOFONOLOGIA
Via Salaria, 30 00198 Roma
Corsi più popolari
X