Master in Psicologia Infantile e Adolescenziale + Master in Coach e Intelligenza Emotiva Infantile e Giovanile

Master
On-line
600 ore
Conosci il prezzo

Descrizione

In questo modo, l'alunn@ che lo desidera, potrà concepire lo sviluppo umano da una prospettiva globale e completa mediante l'acquisizione delle conoscenze necessarie come la psicopatologia infantile (condotte di adeguamento e sviluppo) e la psicopatologia applicata aglib adolescenti (disturbi della personalità, disturbi sessuali, disturbi del sonno, etc.)

L'alunno riceverà l'accesso ad un corso iniziale dove potrà conoscere la metodologia di apprendimento, il titolo che riceverà, il funzionamento del Campus Virtuale, cosa fare una volta terminato il corso e informazioni su Grupo Esneca Formación.

Un volta terminati gli studi e aver superato la prova di valutazione, l'alunno riceverà diploma che certifica il "MASTER IN PSIGOLOGIA INFANTILE E ADOLESCENZIALE + MASTER IN COACH E INTELLIGENZA EMOTIVA INFANTILE E GIOVANILE", di ESNECA BUSINESS SCHOOL, avallato , grazie alla nostra condizione di soci, dal CECAP, AEC e AEEN, e cioè le massime istituzioni spagnole per la formazione e la qualità.

I nostri titoli, inoltre, posseggono il timbro del Notaio Europe, che garantisce la validità, i contenuti e l'autenticità dei titoli, a livello nazionale e internazionale.

Il Titolo può disporre della POSTILLA DELL'HAYA (Certificato Ufficiale che conferisce validità ai nostri titoli in oltre 200 paesi e dai loro rispettivi Ministeri di Educazione).

Temario

PARTE 1. MASTER IN PSICOLOGIA INFANTILE E ADOLESCENZIALE

INTRODUZIONE

MODULO 1. IL VENTRE MATERNO

UNITÀ DIDATTICA1. SVILUPPO PRE-NATALE
1. Periodi dello sviluppo pre-natale
• Periodo germinale
• Periodo embrionale
• Periodo fetale

UNITÀ DIDATTICA 2. FATTORI NOCIVI PER IL FETO
1. Teratogeni
2. Farmaci e droghe
• Droghe
• Tabacco
3. Sostanze chimiche, metalli pesanti e contaminanti ambientali
4. Radiazioni
5. Malattie della madre
• Morbillo
• Toxoplasmosi
• Malattie veneree

UNITÀ DIDATTICA 3. INFLUENZA MATERNA
1. Età della madre
2. Alimentazione
3. Gravidanza e bagni in vasca con acqua calda

UNITÀ DIDATTICA 4. INFLUENZA PATERNA
1. Età del padre
2. Consumo di droghe: marijuana, alcool e tabacco
3. Altri fattori: lavoro e temperatura del corpo

UNITÀ DIDATTICA 5. COMPLICAZIONI DELLA GRAVIDANZA
1. Iperemesi gravidica
2. Tossiemia
3. Minaccia di aborto
4. Placenta previa
5. Gravidanza extrauterina o ectopica
6. Incompatibilità Rh

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO


MODULO 2. NASCITA E PRIMI GIORNI

UNITÀ DIDATTICA 1. TIPI DI PARTO
1. Parto naturale
• Metodi di parto naturale
2. Parto vaginale strumentale
3. Parto addominale o cesareo
4. Processo del parto
• Prime ore: frequenza delle contrazioni e dilatazione
• Durata
• Tappe

UNITÀ DIDATTICA 2. DEPRESSIONE POSTPARTO

UNITÀ DIDATTICA 3. COMPORTAMENTO DEL NEONATO
1. Lo stress sul neonato
2. Valutazione della salute e del comportamento neonatale
• Scala di Apgar
• Test di Brazelton
3. Aspetto e caratteri´stiche fisiche del neonato
4. Funzionamento fisiologico

UNITÀ DIDATTICA 4. SENSI E PERCEZIONE DEL NEONATO
1. Vista
2. Udito
3. Olfatto
4. Gusto
5. Tatto e dolore
6. Riflessi
7. Altre capacità

UNITÀ DIDATTICA 5. CERVELLO E SISTEMA NERVOSO

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO


MODULO 3. L'INFANZIA

UNITÀ DIDATTICA 1. L'INFANZIA DEL BAMBINO
1. Valutazione e progresso dello sviluppo motorio del neonato
• Controllo della testa
• Controllo delle mani
• Locomozione
2. Influenze ambientali nello sviluppo motorio

UNITÀ DIDATTICA 2. CRESCITA E CAMBIO FISICO
1. Altezza e peso
2. Cambi strutturali e sistemici

UNITÀ DIDATTICA 3. CAPACITÀ MOTORIE
1. Coordinazione dei muscoli lunghi
2. Coordinazione occhio-mano e dei muscoli brevi

UNITÀ DIDATTICA 4. SVILUPPO INTELETTUALE DEL BAMBINO
1. Sviluppo intelettuale: fase pre-operazionale di Jean Piaget
• Funzione simbolica
• Pensiero intuitivo
2. Risultati del pensiero pre-operzionale
• Comprensione delle funzioni
• Comprensione delle identità
3. Limitazioni del pensiero pre-operazionale
4. Alimentazione

UNITÀ DIDATTICA 5. SVILUPPO DEI PROCESSI COGNITIVI BASICI E SUPERIORI
1. Processi cognitivi basici
• Sviluppo della percezione
• Sviluppo della memoria
• Processi cognitivi superiori
• Sviluppo dell'immaginazione
• Sviluppo del ragionamento

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO


MODULO 4. L'ATTACCAMENTO E LA RELAZIONE CON I GENITORI

UNITÀ DIDATTICA 1. INIZIO DELLE RELAZIONI SOCIALI

UNITÀ DIDATTICA 2. NECESSITÀ DEL CONTATTO SOCIALE
1. Tappe fondamentali nella creazione delle relazioni sociali
2. Espressioni emotive

UNITÀ DIDATTICA 3. SCOPERTA DELL' ATTACCAMENTO
1. Tipi di attaccamento
2. Fasi dell'attacamento
• Da 0 a 3 mesi
• Da 4 a 6 mesi
• Da 7 a 9 mesi
• Da 10 a 12 mesi
• Da 13 a 18 mesi
• Dai 19 ai 24 mesi
• Da 2 a 3 anni
3. L'Importanza di un attaccamento salutare e integrativo

UNITÀ DIDATTICA 4. COMPLICAZIONI NELLO SVILUPPO E NELL'ATTACCAMENTO
1. Bambini ciechi
2. Bambini sordi
3. Bambini con disabilità gravi
4. Effetti della malnutrizione e/o maltrattamento
5. Perdita di uno o entrambi i genitori

UNITÀ DIDATTICA 5. COME INFLUISCE L'ATTACCAMENTO DELL'INFANZIA NELL' ETÀ ADULTA?

UNITÀ DIDATTICA 6. EDUCAZIONE
1. Stili di educazione
2. Ruolo del padre
• Creazione di una relazione

UNITÀ DIDATTICA 7. MALTRATTAMENTI NELL' ETÀ INFANTILE
1. Concezione della sofferenza infantile
2. Conseguenze del maltrattamento sui bambini
• Disturbi dello sviluppo
• Disturbi dei processi resilienti
• Traumi infantili
3. Conseguenze dei processi traumatici
4. Esperienze interne dei bambini traumatizzati
• Colpa
• Stigmatizzazione
• Impotenza
• Perdita
• Rabbia
• Disturbo dissociativo
5. Fasi del trattamento dei processi traumatici
6. Risorse curative naturali

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO


MODULO 5. ALTRE RELAZIONI SOCIALI

UNITÀ DIDATTICA 1. RELAZIONI FAMILIARI
1. Relazioni del bambino con i suoi fratelli
2. Relazione con i nonni

UNITÀ DIDATTICA 2. RELAZIONI CON ALTRI BAMBINI
1. Tipi di relazioni dall'infanzia all'adolescenza
2. Aggressività nel bambino

UNITÀ DIDATTICA 3. GELOSIA NELL'INFANZIA
1. Cause della gelosia
2. Sintomi della gelosia nei bambini
3. Come aiutare un bambino a gestire la sua gelosia?
4. Differenza tra gelosia, rivalità e invidia

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO


MODULO 6. LO SVILUPPO DEL LINGUAGGIO

UNITÀ DIDATTICA 1. PRIMA DEL LINGUAGGIO
1. Acquisizione del vocabolario: parole e concetti
2. Meccanismi per l'acquisizione del linguaggio
3. Fattori che permettono un buon sviluppo del linguaggio

UNITÀ DIDATTICA 2. FASI DELLO SVILUPPO LINGÚISTICO

UNITÀ DIDATTICA 3. EORIE SULL'ACQUISIZIONE DEL LINGUAGGIO NEI BAMBINI
1. Teoria Innatista
2. Teoria comportamentale
3. Teoria cognitiva
4. Teoria costruttivista

UNITÀ DIDATTICA 4. CATEGORIE DI PAROLE NEL LINGUAGGIO INFANTILE
1. Funzioni dell'emissione delle parole
2. Prime combinazioni di parole

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO
SOLUZIONI


PARTE 2. MASTER IN COACH E INTELLIGENZA EMOTIVA INFANTILE E GIOVANILE

INTRODUZIONE AL COACHING

MODULO 1. COACHING: CONCETTO, DISCIPLINA E STORIA

UNITÀ DIDATTICA 1. CONCETTO DI COACHING
1. Origine etimologica
2. Definizioni

UNITÀ DIDATTICA 2. STORIA DEL COACHING
1. Origini filosofiche
2. Influenze nell'Età Moderna
3. XIX secolo: Stuart Mill, Kierkegaard e Nietzsche
4. Correnti del XX secolo

UNITÀ DIDATTICA 3. DIFFERENZA TRA IL COACHING E ALTRE DISCIPLINE
1. Mentoring vs. Coaching
2. Consulenza vs. Coaching
3. Tutoraggio vs. Coaching
4. Feedback vs. Coaching
5. Valutazione vs. Coaching
6. Terapia psicologica e psichiatrica vs. coaching

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO


MODULO 2. PROFILO DEL COACH

UNITÀ DIDATTICA 1. ATTITUDINI
UNITÀ DIDATTICA 2. ERRORI PIÙ COMUNI DEL COACH

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO


MODULO 3. COACHEE: IL PROTAGONISTA DEL PROCESSO

UNITÀ DIDATTICA 1. CHI È IL COACHEE?
1. Caratteristiche del coach
UNITÀ DIDATTICA 2. ASPETTI SOCIALI E COGNITIVI DEL COACHEE

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO


MODULO 4. DISCIPLINE DEL COACHING

UNITÀ DIDATTICA 1. DISCIPLINE DEL COACHING
1. In base al contenuto
• Coaching personale, di vita o life coach
• Coaching esecutivo o strategico
• Coaching aziendale
• Coaching nutrizionale
• Coaching sportivo o personal training
• Coaching educativo, infantile e adolescenziale
• Coaching familiare e di coppia
2. In base al metodo
• Coaching sistemico
• Coaching ontologico
• Coaching con intelligenza emozionale
• Coaching coercitivo
• Coaching PNL
• Coaching cognitivo
• Coaching Wingwave
3. In base al modello
• Modello anglosassone e/o statunitense: coaching pragmatico
• Modello sudamericano o cileno: coaching ontologico
• Modello europeo o continentale: coaching umanista

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO


MODULO 5. CODICE ETICO E DEONTOLOGICO DEL COACHING

UNITÀ DIDATTICA 1. CONSIDERAZIONI DEONTOLOGICHE ED ETICHE DEL COACHING

1. Codice etico e deontologico secondo la Internacional Coach Federation
• Norme del codice deontologico della ICF
• Giuramento dell'etica professionale della ICF
2. Codice etico e deontologico secondo la Asociación Española de Coaching
• Codice etico e deontologico
• Responsabilità del coach
• Ambito di applicazione
• Standard di Condotta Etica
• Compromesso etico

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO


MODULO 6. SESSIONI DI COACHING

UNITÀ DIDATTICA 1. SONO COACH, DA DOVE INIZIO?
1. Metodologia

UNITÀ DIDATTICA 2. SVILUPPO DI UNA SESSIONE DI COACHING
1. Fase I: stabilire la relazione di coaching
• Prima sessione di coaching
2. Fase II: pianificare la procedura
3. Fase III: il ciclo di coaching
4. Fase IV: valutazione e monitoraggio

UNITÀ DIDATTICA 3. PREDISPOSIZIONE AD AVANZARE DEL COACHEE
1. Catalizzatori di progresso
2. Catalizzatori paralizzanti
3. Formazione nel coaching
• Livelli di apprendimento

UNITÀ DIDATTICA 4. FINE DEL PROCESSO DI COACHING
1. Quando rivolgersi ad uno psicologo o uno psichiatra?


PRINCIPI DELL'INTELLIGENZA EMOTIVA

MODULO 7. INTELLIGENZA EMOTIVA

UNITÀ DIDATTICA 1. CONCETTO DELL'INTELLIGENZA
1. Criteri di Gardner per definire le intelligenze
2. Tipi di intelligenza
• Intelligenza linguistica
• Intelligenza musicale
• Intelligenza logico-matematica
• Intelligenza spaziale
• Intelligenza corporale-cinestetica
• Intelligenza intrapersonale
• Intelligenza interpersonale
• Intelligenza naturale-pittorica
• Intelligenza spirituale-esistenziale

UNITÀ DIDATTICA 2. COS'È L'INTELLIGENZA EMOTIVA?
1. Caratteristiche dell'intelligenza emotiva

UNITÀ DIDATTICA 3. EMOZIONI E SENTIMENTI
1. Definizione di emozioni e sentimento
2. Differenze 3.3. Tipi di emozioni
• Emozioni basiche
• Emozioni primarie
• Emozioni secondarie
• Emozioni strumentali
3. Processo emotivo basico
• Entrare
• Uscire
4. Coscienza emotiva

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO


MODULO 8. NEUROSCIENZA E TERAPIE DI INTELLIGENZA EMOTIVA

UNITÀ DIDATTICA 1. COS'È LA NEUROSCIENZA?
1. Relazione tra neuroscienza e intelligenza emotiva
2. Tipi di cervello
• Cervello rettiliano
• Cervello limbico
• Neocorteccia o cervello pensante
3. Cervello ed emozioni, una relazione necessaria
4. Impatto delle emozioni nella salute
5. Neuroni specchio ed empatia

UNITÀ DIDATTICA 2. TERAPIE DI INTELLIGENZA EMOTIVA
1. Riconoscere le proprie emozioni
• Ego
• Coscienza corporale, mentale ed emotiva
2. Mindfulness: pratica della presenza e dell'attenzione piena
3. Autocompassione e autostima: identità oltre il corpo e la mente

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO

APPLICAZIONE DEL COACHING ALL'INTELLIGENZA EMOTIVA


MODULO 9. INTELLIGENZA EMOTIVA E COACHING PER BAMBINI E ADOLESCENTI

UNITÀ DIDATTICA 1. COACHING NELL'EDUCAZIONE
1. Fasi del coach nelle aule
• Fase 0: analisi del gruppo e del livello di rendimento della classe
• Fase I: pianificare congiuntamente mete e successi
• Fase II: motivare
• Fase III: allenare e osservare la situazione
• Fase IV: offrire feedback
• Fase V: riformulare nuove mete e azioni
2. Strumenti del coach educativo

UNITÀ DIDATTICA 2. INTELLIGENZA EMOTIVA NELLE AULE
1. Attività per bambini dai 3 ai 6 anni
2. Attività per bambini dai 6 ai 12 anni
3. Attività per adolescenti
4. Intelligenza emotiva in casa

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO

MODULO 10. BULLYING, CONSUMO DI DROGHE E PROBLEMATICHE DI GENERE

UNITÀ DIDATTICA 1. BULLYING, LA PIAGA NELLE AULE
1. Tipi di bullying
2. Prevenzione del bullying
• Come intervenire nel bullying?
• Rilevamento di casi di bullying

UNITÀ DIDATTICA 2. CONSUMO DI DROGHE E INTELLIGENZA EMOTIVA
1. Cosa causa la dipendenza?
2. Influenza della IE nelle dipendenze

UNITÀ DIDATTICA 3. EDUCAZIONE ALL'UGUAGLIANZA
1. Concetti basici
2. Relazione tra intelligenza emotiva e discriminazione di genere
3. Prevenzione delle problematiche sessiste

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO


MODULO 11. AUTOSTIMA IN BAMBINI E ADOLESCENTI

UNITÀ DIDATTICA 1. AUTOSTIMA E AUTOCONCETTO
1. Differenza tra autoconcetto e autostima
2. Tipi de autostima
3. Pilastri dell'autostima
UNITÀ DIDATTICA 2. AUTOSTIMA SECONDO IL CONTESTO DEL MINORE
UNITÀ DIDATTICA 3. GRADO DI AUTOSTIMA IN UN BAMBINO
1. Potenziamento dell'autostima

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO


MODULO 12. EDUCAZIONE, ATTIVITà E GIOCHI

UNITÀ DIDATTICA 1. EDUCARE CON LIBERTÀ, RISPETTO E INTELLIGENZA EMOTIVA
1. Coeducazione
2. Metodo Montessori
• Principi basici della pedagogia Montessori
3. Educazione olistica

UNITÀ DIDATTICA 2. ATTIVITÀ E GIOCHI
1. Per padri e madri
• Autoconcetto ed emozioni proprie nei progenitori
• Identificare i sentimenti
• Diario familiare
2. Per bambini e bambine
• Che accade quando mi contraddicono?
• Sfera comunicativa
3. Per adolescenti
• Istantanea
• Acettare la figura corporea.

RIEPILOGO
SPAZIO DIDATTICO

SOLUZIONI
BIBLIOGRAFIA

Destinatari

Tramite questo pack di materiale formativo, l'alunno potrà acquisire le basi che gli permetteranno la valutazione, il diagnostico e le nozioni per il trattamento e il recupero dei pazienti, in età infantile e/o adolescenziale, con patologie mentali.

Promozioni

Prezzo originale: 1.520 €. Prezzo con sconto 380€.
Campus e sedi: Esneca Business School
Esneca Business School Milano
Via San Raffaele 1 20121 Milano
Corsi più popolari
X