Scuola di Counseling Maieutico

1044 Persone stanno visitando questo corso
Conosci il prezzo
Richiesta informazioni
Centro Psicopedagogico per L'educazione e la Gestione dei Conflitti
Scuola di Counseling Maieutico
Richiesta informazioni
Corso
In aula
980 ore
Conosci il prezzo

Descrizione

Un percorso costruito sulle tue esigenze formative.
Il percorso è aperto a tutti coloro che desiderano sviluppare le abilità di counseling.
La nostra Scuola è suddivisa in 3 annualità così organizzate:

2 corsi annuali ("So-stare nel conflitto" e "Il colloquio maieutico")
1 corso annuale di specializzazione a scelta tra:
Parent Counseling
Counseling Scolastico
Counseling Organizzativo
La conduzione maieutica dei gruppi
seminari dedicati al ruolo del counselor
seminari di pratica di colloquio
supervisione individuale e di gruppo
tirocinio 
accesso a contenuti in modalità online
Avrai un piano di studi che potrai personalizzare sulla base dei tuoi bisogni formativi o sulle tue necessità professionali.

Iscriversi alla Scuola del CPP significa intraprendere un percorso per diventare professionista nella crescita personale e nelle relazioni d'aiuto.
Come accedere alla Scuola in 3 passi.

Primo passo: un colloquio conoscitivo (telefonico) con Laura Petrini, coordinatrice della Scuola di Counseling Maieutico.

Secondo passo: un colloquio di orientamento con Daniele Novara, direttore CPP, per l'ammissione alla scuola.

Terzo passo: formalizzazione dell'iscrizione.

Definizione di Counseling Maieutico
È uno strumento innovativo ed efficace nato dopo anni di studio, lavoro e ricerca nell'ambito della gestione dei conflitti. È un approccio operativo.

Partiamo da un presupposto: il conflitto fa parte delle relazioni umane e dal conflitto si può imparare. Affiora subito una domanda: come aiutare le persone ad apprendere dai conflitti?

Il Counseling Maieutico nasce proprio dalla constatazione che affrontare e gestire un conflitto richiede un aiuto esterno, il supporto da parte di qualcuno in grado di attivare le capacità interiori della persona e sostenere un lavoro di lettura e analisi della situazione.

In questo senso la maieutica è un approccio originale perché si pone nella prospettiva di tirar fuorie sviluppare le capacità individuali.

Si tratta di cogliere quali siano le risorse nella situazione di difficoltà in modo da farle diventare non semplicemente un processo di cambiamento interiore, ma letteralmente un apprendimento operativo.

Nell'ultimo secolo varie discipline scientifiche  – dalla psicoanalisi alle scienze ecologiche e alimentari – hanno enfatizzato la competenze personali e di gruppo basate sulla motivazione interna piuttosto che esterna. L'epistemologia scientifica moderna appare fortemente centrata sull''attenzione ai processi soggettivi di assimilazione delle conoscenze.

Il Counseling Maieutico è il punto di convergenza innovativo fra varie culture formative, consulenziali e psicopedagogiche: è una metodica con caratteristiche molto specifiche e esplicitamente finalizzate alla crescita personale. Offre la possibilità di portare, individualmente, in coppia, ma anche in équipe, i propri conflitti, le difficoltà relazionali, i blocchi operativi, per capire meglio il contesto critico in cui si sviluppano. 

Favorisce l'attivazione di una buona decantazione emotiva per individuare esiti trasformativi soddisfacenti e sostenibili.

È evidente che stiamo parlando di uno sguardo sulle risorse della persona che non ha nulla a che fare con la terapia, che invece implica qualcosa di malato e che ha come fine la guarigione o il contenimento.

Impostare un Counseling Maieutico, individuale, di coppia o di gruppo significa mettere in atto un processo che parte dall''accoglienza e dall''ascolto dell''altro per attuare una "resistenza" attiva che, servendosi delle domande, aiuta le persone a spostarsi su territori inesplorati, a vincere le dinamiche consolidate, a sciogliere le difese alla scoperta di nuovi punti di osservazione e di nuove risorse da mettere in gioco.

La natura del Counseling non è finalizzata alla terapia, ma è un momento evolutivo di crescita personale.

Ambiti di applicazione e attività del Counseling
Le situazioni e i problemi di cui il Counseling relazionale si occupa possono riguardare realtà sociali diverse: la vita di coppia, le relazioni amicali, i gruppi, i contesti familiari, sociali, organizzativi ed aziendali. 

La sfera di applicazione del Counseling relazionale è tuttavia circoscritta esclusivamente a quei problemi e persone che rientrano nell'ambito della normalità evitando nella maniera più assoluta di trattare problemi o persone che possano ricondursi all'ambito della patologia, intesa sia in senso medico che psicologico-psichiatrico. 

Il Counselor accoglie le richieste del cliente con riserva, valutando in prima istanza se il genere di problema e di persona che si trova di fronte rientrano tra quelli pertinenti la propria professione o se è necessario reindirizzarli ad altra figura professionale.

Il Counselor illustra esplicitamente al cliente, attraverso il consenso informato, il proprio ruolo e le metodologie che adotta. Con la stessa modalità esplicita e concorda col cliente gli aspetti economici, organizzativi, procedurali e temporali dell'intervento. 

La metodologia di apprendimento
All'interno della nostra Scuola imparerai partendo dal concetto di didattica sociale in piccolo gruppo.
Avrai la possibilità di sintonizzarti con le tue conoscenze e competenze pregresse, potrai implementare i nuovi apprendimenti a partire da un principio di opportunità: ciascuno impara solo ciò che gli serve imparare.

Scoprirai come l'intero percorso sarà orientato al fare esperienza, rielaborarla e riconnetterla in funzione dei tuoi apprendimenti e del gruppo in cui verrai inserito.
Aree di apprendimento del Counselor Maieutico

Gestione del conflitto nei processi di sviluppo individuale e sociale
Gestione dei gruppi e delle interazioni sociali
Manutenzione dei tasti dolenti
Tecniche di conduzione del colloquio maieutico
Matrice dei bisogni e dei processi di sviluppo personale • Codici affettivi ed educativi
Della carenza conflittuale alla competenza conflittuale • Organizzazione maieutica dell'apprendimento
Processi educativi e sviluppo personale • Elementi di psicopatologia
La comunicazione in funzione di aiuto • Metodologia della tecnica di aiuto
Tecniche psicodrammatiche moreniane
Tecniche di autobiografia maieutica
Campi applicativi specifici del counseling
Codice deontologico ed etica professionale del counselor

Tirocinio

Il tirocinio è un'opportunità per imparare sul campo. Durante il percorso della scuola ti verrà richiesto di sperimentare le abilità e le competenze di counseling. In particolare dovrai svolgere un tirocinio, cioè una pratica dedicata a un progetto e supervisionata dal tuo tutor, presso un ente o associazione convenzionata con il CPP.

Titolo ottenuto

Conseguito il titolo di counselor relazionale maieutico è opportuna l'iscrizione ad un'organizzazione di settore. Ti verrà chiesto di sostenere un esame per ottenere l'idoneità. La proposta formativa non si esaurisce con il percorso della Scuola di Counseling: potrai richiedere un percorso di supervisione professionale e frequentare corsi di aggiornamento su tematiche specifiche relative alla tua pratica professionale.

Luogo in cui si tiene il corso

a Piacenza
Scuola di Counseling Maieutico
Centro Psicopedagogico per L'educazione e la Gestione dei Conflitti
Campus e sedi: Centro Psicopedagogico per L'educazione e la Gestione dei Conflitti
Centro Psicopedagogico per L'educazione e la Gestione dei Conflitti
Via Campagna, 83 29121 Piacenza
Richiesta informazioni
X