Corso Tecniche di Mixaggio per DJ Avanzato

Corso
In aula
20 ore
Conosci il prezzo

Descrizione

Il corso è pensato per coloro che hanno già nozioni di base di missaggio ed esperienza nella disciplina, ma desiderano approfondire tematiche specifiche. Ogni allievo ha la possibilità di concentrarsi sui temi che lo interessano maggiormente.


Il percorso formativo affronta sei macro argomenti:

Storia
Teoria Musicale
Tecniche
Strumenti
Piattaforme
Normative

Le lezioni possono essere collettive o individuali e alternano fasi di teoria e pratica. Ogni argomento è costituito da un numero di lezioni che varia a seconda del livello di preparazione degli allievi e viene concordato insieme al docente.


Finalità del Corso

L'obiettivo del corso di missaggio avanzato è di formare le future generazioni di DJ e gli appassionati che però non hanno avuto modo di apprendere storia e tecniche di missaggio audio con un percorso di studio fatto di lezioni teoriche e pratiche.

Il djing è da sempre considerata una disciplina "sotterranea", strettamente collegata alla sottocultura dei club e del mondo del divertimento, ma negli ultimi anni, con la sua grande espansione e il forte mutamento nelle tecnologie a disposizione, l'arte della selezione dei dischi e della performance nei locali da ballo è stata finalmente riabilitata.

Se la figura del DJ, a differenza del producer, non si può accostare a quella del musicista, si può però di certo pensare al selezionatore di musica come un "utilizzatore professionale di opere musicali e strumenti", da qui nasce l'esigenza di un percorso formativo adeguato che garantisca basi solide dando uno sguardo approfondito alla storia, i personaggi chiave, le tecniche e gli strumenti del mestiere.

Tutto questo senza dimenticare una parte dedicata alla comprensione della musica come linguaggio e allo studio delle basi teoriche.

L'approccio del corso è lo stesso dei corsi musicali classici, con un iter che vuole dare allo studente la giusta formazione musicale e gli strumenti necessari a intraprendere una carriera artistica e lavorativa.


Materiale Didattico

Le lezioni saranno coadiuvate da numerose dispense in pdf di ogni argomento trattato. L'allievo potrà scaricarsi comodamente il materiale dal nostro servizio cloud.


Sconti Educational

Tutti gli allievi hanno accesso ai listini "educational" proposti dalle software house con sconti fino al 50%.


Per partecipare

E' possibile prenotarsi compilando il seguente modulo di preiscrizione. La prenotazione non è in alcun modo vincolante ai fini dell'iscrizione definitiva, verrete contattati per visionare la struttura, avere un colloquio individuale con il coordinatore del corso, ricevere ulteriori dettagli e informazioni sui costi.

Programma

Argomenti del Corso

1. STORIA DELLA CLUB CULTURE E NASCITA DELLA FIGURA DEL DJ
Studio e analisi del contesto in cui nasce la club culture e la moderna figura del dj

2. TEORIA MUSICALE
Ascolto e comprensione: la musica come linguaggio
La musica da un altro punto di vista: il tempo, velocità e bpm

3. GIRADISCHI E BEATMATCHING
Storia e analisi dello strumento (Giradischi con trazione a cinghia e trazione diretta, costruttori storici, analisi dei componenti, studio dei modelli, funzionamento)
La riproduzione e manipolazione del disco in vinile

3.1 TRANSIZIONI ESSENZIALI E TURNTABLISM
Transizioni essenziali: cutting, fading, power down, backspin, stop and drop
Nascita dello scratching e approfondimento sul fenomeno

4. DJ EQUIPMENT: IL MIXER
Mixer Audio e Mixer da Dj: principali differenze e punti in comune
Funzionamento, utilizzo e ruolo nel set-up di un DJ

4.1 COMPACT DISC: CD E MEDIA PLAYER PER DJ
Come cambia l'ascolto, la riproduzione e la manipolazione di un disco
Nascita del CD e Media player per DJ: funzioni, analisi e studio dello strumento

4.2 COMPUTER E DJ
Il personal computer in musica. Scelta, utilizzo e ottimizzazione

4.3 PIATTAFORME SOFTWARE
I software per DJ
Caratteristiche, analisi, compatibilità e punti di forza
Approfondimento e pratica su dispositivi

4.4 DJ CONTROLLER
Analisi delle periferiche per il controllo dei dj software: MIDI CONTROLLER

4.5 NUOVE FRONTIERE: DISPOSITIVI MOBILI E APP
I dispositivi mobili al servizio del DJ: da accessorio personale a strumento di lavoro

5. APPROCCIO AL LAVORO, INQUADRAMENTO LEGALE, DIRITTO D'AUTORE
Inquadramento e riconoscimento da parte delle istituzioni della figura del disc jockey
SIAE e diritto d'autore

Requisiti

Requisiti

I destinatari sono ex allievi del corso di Tecniche di Mixaggio per DJ Base del Musiclab o persone che abbiano acquisito esperienze nel settore e possiedano nozioni fondamentali verificabili tramite un colloquio di ammissione.

Titolo ottenuto

Attestato Finale Al termine del corso il centro rilascerà un attestato di frequenza con profitto previo superamento degli esami finali.

Luogo in cui si tiene il corso

a Torino
Corso Tecniche di Mixaggio per DJ Avanzato
Musiclab
Campus e sedi: Musiclab
Musiclab
Via Vivaldi 5 Settimo Torinese (Torino)
Corsi più popolari
X