Corso Tecniche di Mixaggio per DJ

Corso
In aula
60 ore
Conosci il prezzo

Descrizione

Il corso Tecniche di Mixaggio per DJ (dal vinile alle nuove tecnologie) fa parte del catalogo Formazione Continua Individuale dedicato a lavoratori occupati. É previsto un finanziamento del 70% del valore del corso da parte della Regione Piemonte. MusicLab collabora con l'ente formativo En.A.I.P. (CSF di Settimo Torinese).


Finalità del Corso

Questo corso si rivolge agli aspiranti dj che, tenendo conto dell'evolversi di questa figura professionale, desiderano conoscere oltre le attrezzature tradizionali (piatti, CD-player, mixer) anche gli strumenti più all'avanguardia (MIDI controller e DJ software) oggi disponibili per un completo dj set.


Materiale Didattico

Le lezioni saranno coadiuvate da numerose dispense in pdf di ogni argomento trattato. L'allievo potrà scaricarsi comodamente il materiale dal nostro servizio cloud.


Sconti Educational

Tutti gli allievi hanno accesso ai listini "educational" proposti dalle software house con sconti fino al 50%.


Per partecipare

E' necessario compilare il modulo di preiscrizione. In seguito all'attivazione del corso da parte dell'ente formativo, il candidato sarà contattato per formalizzare l'iscrizione. Le lezioni saranno attivate solo nel caso in cui la Città Metropolitana di Torino approverà e finanzierà il percorso formativo.

Programma

CORSO DJ

LEZIONE 1: STORIA DELLA CLUB CULTURE E NASCITA DELLA FIGURA DEL DJ

LEZIONE 2: TEORIA MUSICALE 1

LEZIONE 3: TEORIA MUSICALE 2

LEZIONE 4: GIRADISCHI E BEATMATCHING
• Il DJ: cosa, dove, come quando.
• Studio ed analisi del contesto in cui nasce la club culture e la moderna figura del dj.
• Breve focus sui generi musicali e degli strumenti del dj, dal giradischi ai computer.
• Viaggio temporale dalla fine degli anni 60 ai giorni nostri.
• La disco music ed i nuovi generi legati alla discoteca: come cambia il mercato discografico.
• Il duplice approccio al mestiere del dj: la musica e il club.
• Analisi e dibattito: Da dove nasce la tua passione per il mestiere del DJ?
• La musica da un altro punto di vista: il tempo.
• Studio della metrica: quarti, ottavi, sedicesimi.
• Ascolto e comprensione: la musica come linguaggio.
• Analisi concetto di tempo e ritmo.
• Battere e levare, sistema binario e ternario, tempi pari e dispari.
• Analisi sezioni di un brano, velocità e BPM.
• Beatmatching: l'abbinamento di due brani basato su tempo e velocità.
• Analisi e dibattito: quanto contano studio e formazione musicale per un dj?
• Lo strumento e la tecnica madre.
• Storia e analisi dello strumento (Giradischi con trazione a cinghia e trazione diretta, costruttori storici, analisi dei componenti, studio dei modelli, funzionamento).
• Breve focus sul vinile.
• La riproduzione e manipolazione del disco in vinile.
• Beatmatching: prove pratiche.
• Focus sui modelli attualmente presenti sul mercato e come scegliere un giradischi.

LEZIONE 5: SCRATCH PANEL BY DJ DOPS

LEZIONE 6: TRANSIZIONI ESSENZIALI E TURNTABLISM

LEZIONE 7: DJ EQUIPMENT - IL MIXER

LEZIONE 8: L'AVVENTO DEL DIGITALE - COMPACT DISC E NASCITA DEL CD PLAYER PER DJ
• Il DJ nella cultura Hip Hop.
• Accenni alla storia dello scratch, beat juggling e DMC.
• Dimostrazione tecniche base di SCRATCH.
• Dal vinile al DVS: come cambia il turntablism con l'uso del personal computer.
• Performance e prove pratiche.
• Prove pratiche per studenti.
• Transizioni essenziali: cutting, fading, power down, backspin, stop and drop.
• Nuove tecniche di mixaggio: accenno all'uso del Key Mixing.*
• *Questo argomento è approfondito nella lezione 12.
• Accenno all'uso del giradischi integrato con software e personal computer.*
• *Questo argomento è poi approfondito nella lezione 12.
• Analisi e dibattito: Merita maggior credito il DJ che usa vinili e giradischi o è soltanto attaccamento alle radici?
• Mixer Audio e Mixer da Dj: principali differenze e punti in comune.
• Funzionamento, utilizzo e ruolo nel set-up di un DJ.
• Uso equalizzazione, effetti, filtri, controllo dei segnali audio e connessioni.
• Creatività: migliorare ed espandere le transizioni grazie alle funzioni offerte dal mixer.
• Analisi delle diverse tipologie di mixer: analogico, digitale, rotativo, battle mixer, dotato di controlli Midi.
• Panoramica dei modelli che hanno fatto la storia e di quelli attualmente in commercio.
• Dal vinile al compact disc: l'avvento delle tecniche digitali di riproduzione del disco.
• Come cambia l'ascolto, la riproduzione e la manipolazione di un disco.
• Nascita del CD player per DJ: funzioni, analisi e studio dello strumento (Display, cue, effetti, loop, master tempo).
• Pioneer lancia il CDJ.
• Tecniche di mixaggio e comparazione con l'utilizzo del vinile.
• Prove pratiche di mixaggio su cd player.
• Analisi dei modelli, dal cdj 100 al cdj 2000 nexus, dal disco fisico al pen drive.
• Analisi e dibattito: è meno credibile chi performa usando cd player al posto dei giradischi?

LEZIONE 8: L'AVVENTO DEL DIGITALE - COMPACT DISC E NASCITA DEL CD PLAYER PER DJ

LEZIONE 9. L'EVOLUZIONE: MEDIA PLAYER, SERIE PRIME E REKORDBOX

LEZIONE 10. COMPUTER E DJ: LA NASCITA DEL MIXING SOFTWARE
• Dal vinile al compact disc: l'avvento delle tecniche digitali di riproduzione del disco.
• Come cambia l'ascolto, la riproduzione e la manipolazione di un disco.
• Nascita del CD player per DJ: funzioni, analisi e studio dello strumento (Display, cue, effetti, loop, master tempo).
• Pioneer lancia il CDJ.
• Tecniche di mixaggio e comparazione con l'utilizzo del vinile.
• Prove pratiche di mixaggio su cd player.
• Analisi dei modelli, dal cdj 100 al cdj 2000 nexus, dal disco fisico al pen drive.
• Analisi e dibattito: è meno credibile chi performa usando cd player al posto dei giradischi?
• Breve focus su Pioneer: il predominio del costruttore giapponese.
• Le alternative sul mercato (Numark, Denon, Reloop, Gemini).
• Media player e touch screen (XDJ 1000/XDJ 700).
• Analisi sistemi compatti all-in-one e comparazione modelli.
• PRIME SERIES: l'assalto di Denon DJ al dominio di Pioneer DJ nella fascia PRO.
• Management software: Pioneer DJ introduce Rekordbox.
• La preparazione prima della performance: analisi e gestione.
• Management e performance: da Rekordbox a Rekordbox DJ.
• Le alternative: Denon DJ lancia ENGINE e Gemini il suo V-CASE.
• Analisi e dibattito: PRIME SERIES vs NEXUS, DENON DJ vs PIONEER DJ per il controllo della fascia PRO
(club, festival, pro djs).
• Breve storia sull'introduzione dei software per DJ e del personal computer nella club culture.
• Requisiti minimi, ottimizzazione ed utilizzo per la performance.
• NATIVE INSTRUMENTS e TRAKTOR.
• Analisi del programma e relative funzioni.
• Dal software all'hardware: TRAKTOR e la linea KONTROL.
• Nuova frontiera nel formato audio per il software: STEMS.
• Aggiornamenti sul nuovo Traktor Pro 3.
• Analisi e dibattito: Perchè scegliere di usare il PC?

LEZIONE 11: DJ CONTROLLER

LEZIONE 12. MIXING SOFTWARE: SERATO

LEZIONE 13: VIRTUAL DJ, ALTRI SOFTWARE, DISPOSITIVI MOBILI E APP

LEZIONE 14. IL DJ NEL CLUB: L'APPROCCIO AL LAVORO E L'INQUADRAMENTO EGALE, SIAE, DIRITTO D'AUTORE E NOVITA' 2019
• Analisi delle periferiche per il controllo dei dj software: MIDI CONTROLLER.
• Lo strumento più diffuso sul mercato: come capire caratteristiche, funzioni e compatibilità.
• Primary controller, sub-controller, modulari etc.
• Analisi e dibattito: è legittimo per un professionista usare un controller?
• Storia della software house neozelandese.
• Analisi del programma, funzionamento e relativi plugins.
• Da Scratch Live e Serato Itch a Serato Dj, l'unificazione della piattaforma.
• Focus su Serato DJ Pro.
• Forme di controllo del DJ software: DVS, TIME CODE e HID.
• La politica dell'abbinamento per hardware: le partnership con PIONEER, ROLAND e RANE.
• Virtual Dj, Mixvibes Cross, Djuced, Algoriddim Djay Pro e gli altri programmi sul mercato.
• Breve analisi e comparazione con focus particolare sul software di Atomix Productions (Virtual DJ).
• I dispositivi mobili al servizio del DJ: da accessorio personale a strumento di lavoro.
• DJ APP: applicazioni professionali per utilizzare tablet e smartphone.
• Analisi delle migliori applicazioni in commercio: Algoriddim, DJ player, Traktor DJ.
• Altre applicazioni ed utilizzi: il cellulare come controller (Serato Remote).
• Analisi e dibattito: esiste un programma migliore di altri? Può un DJ scegliere di affidarsi a dispositivi mobili e applicazioni nel suo lavoro?
• Preparazione di un dj set: la scelta dei brani ed il rapporto con il pubblico.
• L'approccio ed il comportamento del dj nel club.
• Inquadramento e riconoscimento da parte delle istituzioni della figura del disc jockey.
• ENPALS, SIAE e diritto d'autore: copie fisiche e licenze per uso materiale digitale (Deejay online)
• Esistono alternative alla SIAE? Il caso Soundreef e LEA
• Approvvigionamento musica e analisi formati di riproduzione
• Focus su DJ Pools
• Music streaming: Spotify e Apple Music vs Beatport e Itunes

LEZIONE 15. TEST FINALE E CONSEGNA ATTESTATO
• Test fine corso.
• Q&A: domande, risposte e dibattito sui temi trattati.
• Consegna attestato.

Requisiti

Requisiti

I destinatari sono lavoratori occupati impiegati presso un datore di lavoro localizzato in Piemonte e/o lavoratori occupati domiciliati in Piemonte. Possono partecipare alle attività formative anche allievi che non hanno i requisiti per ottenere il voucher pagando all'agenzia formativa l'intero costo del corso a catalogo. Ulteriori informazioni

Durata

Titolo ottenuto

Certificazione Finale Al termine del corso, gli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore complessivo e previo superamento dell'esame finale verrà rilasciato l'attestato di Validazione delle competenze riconosciuto dalla Regione Piemonte, comprensivo di allegato contenente l'indicazione delle competenze acquisite. Chi volesse approfondire tematiche specifiche, avendo già acquisito le conoscenze di base, può partecipare al Corso Avenzato per Dj.

Luogo in cui si tiene il corso

a Torino

Programma

- Frequenza: Lunedi - Orari: 18.30 – 22.30 - Sede: MusicLab – Via Vivaldi 5 Settimo T.se. (TO)
Corso Tecniche di Mixaggio per DJ
Musiclab
Campus e sedi: Musiclab
Musiclab
Via Vivaldi 5 Settimo Torinese (Torino)
Corsi più popolari
X