Programmatore di videogiochi

Descrizione
I programmatori di videogiochi trasformano le idee e le specifiche dei progettisti nel prodotto finale. A questo scopo scrivono programmi informatici o usano strumenti di programmazione che generano programmi.
Attività lavorativa
I programmatori di videogiochi sviluppano giochi per diverse piattaforme (tipologie di computer). I più importanti sono i pc (personal computer) e le consolle (dispositivi che permettono di giocare). Direttamente in rete ora è possibile divertirsi con un numero sempre maggiore di giochi.

I programmatori di videogiochi lavorano in gruppi di produzione molto affiatati che comprendono di solito anche i progettisti, gli scrittori, i musicisti e i grafici; il gruppo è guidato da un direttore di produzione.

I programmatori forniscono la loro capacità di trasferire sullo schermo del computer le idee del progettista, dello scrittore e degli altri membri del gruppo; a questo scopo, scrivono il programma nel linguaggio informatico adeguato oppure usano particolari strumenti di programmazione che generano i codici necessari.

Gli attuali videogiochi sono molto complessi, pertanto ad ognuno di essi lavora un gruppo di programmatori. La programmazione è divisa in una serie di compiti e ciascun programmatore ne esegue uno. Ciò richiede coordinamento ed un efficace lavoro di squadra. Spesso sono utilizzati speciali programmi informatici per garantire l'armonizzazione delle varie parti ed evitare che si verifichino duplicati nel lavoro dei programmatori.

Quando la scrittura del programma è completata può essere richiesto al programmatore di verificare che l'applicazione funzioni correttamente e che non ci siano errori; si tratta di una verifica che può richiedere molto tempo, sebbene la maggior parte delle applicazioni prevedano speciali strumenti software per svolgere questa operazione.

Nelle aziende di grandi dimensioni questa verifica viene affidata a specialisti che ne garantiscono la qualità.
Profilo professionale
Come programmatore di videogiochi è necessario: - Essere interessati all’informatica e appassionati a questi giochi. - Avere abilità di programmazione di livello elevato, preferibilmente in diversi linguaggi di programmazione. - Avere buone abilità matematiche che ti consentano di programmare il movimento di oggetti tridimensionali. - Un approccio logico e metodico al lavoro, come in molte altre professioni connesse all’informatica. - Essere pazienti e scrupolosi perché quello di sviluppare un nuovo gioco partendo da zero è un processo lungo e impegnativo. - Saper fare lavoro di squadra, sapere andare d’accordo con gli altri e rispettare le scadenze. - Essere disposti a passare lunghe ore al computer a scrivere istruzioni di programma. - Avere buone abilità di risoluzione dei problemi che si possono presentare e saper individuare ed eliminare i difetti dei programmi. - Saper dare risposte a sfide di programmazione molto complesse.