Ingegneria gestionale (LM 31)

Descrizione
L'ingegnere gestionale riunisce in sé competenze di tipo tecnico e di tipo gestionale. Egli è capace di analizzare, progettare e gestire sistemi economico-produttivi complessi ed è dotato di una serie di competenze che rendono questa figura unica nel suo genere. Questo tipo di preparazione si acquisisce frequentando un corso di laurea magistrale in Ingegneria gestionale che prevede buone basi scientifiche di partenza. Durante questi due anni alternerai la teoria alla pratica e approfondirai gli aspetti dell'ingegneria, in particolare quelli legati all'ingegneria nucleare. Sarà fondamentale, per te, conoscere e saper parlare in modo fluido almeno un'altra lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, per poter svolgere la tua futura professione.
Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
2
Crediti formativi:
120
MaterieTipi di crediti
Ingegneria gestionale
Profilo professionale

Capacità

Capacità di analisi e di sintesi; capacità di attenzione e concentrazione; capacità di ragionamento logico e astratto; capacità di adattamento; buone basi di matematica e fisica.

Interessi

Interesse per le nuove tecnologie, l'informatica e le sue applicazioni.

Attitudini personali

Persona autonoma, metodica, organizzata, costante, razionale, creativa, attenta al dettagli, capace di adattarsi a nuove situazioni e imprevisti.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

Imprese di servizi e pubblica amministrazione per approvvigionamento e gestione dei materiali; organizzazione aziendale e della produzione; organizzazione ed automazione dei sistemi produttivi; logistica; project management e controllo di gestione; analisi di settori industriali; valutazione degli investimenti; marketing industriale.

Funzioni e attività

Innovazione e dello sviluppo della produzione; progettazione avanzata; pianificazione e della programmazione; gestione di sistemi complessi, sia nella libera professione sia nelle imprese manifatturiere o di servizi che nelle amministrazioni pubbliche.

Prospettive lavorative

Le prospettive di lavoro per questo genere di professionisti sono molto buone.
Alcune professioni che potrai esercitare: