Scienze e tecnologie chimiche (L27)

Descrizione
Sei portato per le materie matematiche e scientifiche? A scuola ti piaceva studiare chimica? Ti piacerebbe lavorare in laboratori di ricerca? Allora dovresti pensare di iscriverti ai corsi di laurea in Scienze e tecnologie chimiche. Acquisirai competenze di base, teoriche e pratiche studiando ogni aspetto delle discipline chimiche, da quelle ambientali, organiche ed inorganiche, a quelle industriali. All'interno del percorso di studi ti sarà richiesta la conoscenza di almeno una lingua straniera, il saper lavorare in contesti di gruppo o in autonomia e il possedere strumenti metodologici per la verifica e la gestione di dati.
Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
3
Crediti formativi:
180
MaterieTipi di crediti
Discipline matematiche, informatiche e fisiche
Discipline chimiche
Discipline chimiche, analitiche e ambientali
Discipline chimiche-inorganiche e chimico-fisiche
Discipline chimiche industriali e tecnologiche
Discipline chimiche organiche e biochimiche
Profilo professionale

Capacità

Buone basi di matematica, chimica e fisica; capacità di analisi e di osservazione; capacità di eseguire i calcoli.

Interessi

Interesse per la ricerca e la sperimentazione; predisposizione per la chimica e per le attività di laboratorio.

Attitudini personali

Curiosità e voglia di sperimentare; fiducia in se stessi; capacità di concentrazione e di investigazione; serietà e senso di responsabilità.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

Industrie e ambienti di lavoro che richiedono conoscenze di base nei settori della chimica Enti di ricerca pubblici e privati; laboratori di analisi, controllo e certificazione qualità; enti e aziende pubbliche o private; industrie e ambienti di lavoro che richiedono conoscenze di base nei settori della chimica e della scienza dei materiali e che prevedono l'uso della chimica e dei nuovi materiali come parte integrante delle loro attività, per la ricerca e sviluppo di processi e prodotti.

Funzioni e attività

Attività di laboratorio nelle industrie chimiche, farmaceutiche e alimentari, presso laboratori di analisi chimiche ed ambientali; esperto in sicurezza in ambito chimico.

Prospettive lavorative

Il tasso di occupazione per i laureati di questa classe è al di sopra della madia nazionale. Le possibilità di trovare lavoro aumentano notevolmente se si decide di proseguire gli studi con una laurea magistrale.
Alcune professioni che potrai esercitare: