Descrizione

Il corso di Laurea Magistrale in Ingegneria dei Veicoli forma specialisti in grado di affrontare le problematiche progettuali, produttive e gestionali proprie delle imprese coinvolte nella produzione e nell'esercizio dei veicoli per il trasporto terrestre.



Questo settore industriale è da sempre uno degli elementi trainanti di ogni paese industrializzato e in Italia rappresenta una elevata percentuale della produzione e dell'esportazione nazionale, collocandosi ai massimi livelli tecnologici mondiali.



Oggi il crescente livello di competitività dei mercati impone alle aziende che operano in tale ambito di migliorare continuamente le prestazioni dei propri prodotti e di ridurne drasticamente i tempi di sviluppo, contenendo contemporaneamente i costi di produzione, i consumi energetici e l'impatto ambientale.



Il corso di laurea, che integra conoscenze di base con l'insegnamento di discipline teoriche specifiche e con l'acquisizione di solide competenze tecniche, conta su un corpo docente fortemente interdisciplinare e su una stretta collaborazione con aziende del settore.



Il corso prevede un unico curriculum.






Requisiti

Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria dei Veicoli, occorre essere in possesso della laurea o del diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.

Metodologia

L'attività didattica si basa su lezioni ed esercitazioni teoriche e pratiche.

Lingua

Italiano

Verifica didattica

Esame finale con discussione della tesi.

Obiettivi

Il corso di Laurea Magistrale in Ingegneria dei Veicoli forma specialisti in grado di affrontare le problematiche progettuali, produttive e gestionali proprie delle imprese coinvolte nella produzione e nell'esercizio dei veicoli per il trasporto terrestre.

Certificato

Laurea Magistrale in Ingegneria dei Veicoli

Prospettive di lavoro

I principali compiti professionali per i laureati magistrali in Ingegneria dei Veicoli sono:
- innovazione e sviluppo
- gestione di progetti, processi o servizi ad elevata complessità
I principali sbocchi occupazionali per l'Ingegnere Magistrale dei Veicoli sono:
- industrie produttrici di veicoli (auto, moto, treni);
- industrie produttrici di componenti;
- aziende di trasporto (ferrovie, metropolitane, trasporti urbani);
- ruoli tecnici negli enti statali e nelle amministrazioni locali;
- libera professione come consulenti e nei rami assicurativo e legale.

Residenza all'estero


Sì, mi interessa

conoscere tutti i dettagli, prezzi, borse di studio, date e posti disponibili

Ingegneria dei Veicoli

Per completare la richiesta deve accettare la politica sulla privacy
Inviando questo modulo accetti di ricevere regolarmente informazioni da Educaweb relative a questi corsi.
Ti raccomandiamo anche questi corsi