Corso Produzione Musica Elettronica

Corso
In aula
240 ore
Conosci il prezzo

Descrizione

Il corso privato di Produzione Musica Elettronica è un corso di gruppo rivolto a musicisti, dj, aspiranti produttori, a chi è attratto dalle nuove tecnologie più utilizzate per produrre musica, a chi vuole ampliare le proprie conoscenze tecniche ma anche a chi cerca di trasformare la propria passione in un lavoro. Le esercitazioni pratiche si svolgono in un'aula equipaggiata con 20 postazioni iMac e in uno studio di registrazione caratterizzato da regia e sala di ripresa con strumentazione professionale di alto livello. Il MusicLab è Avid Learning Partner, Ableton Certified Training Center e Steinberg Certified Center, può quindi rilasciare ai propri allievi (previo superamento degli esami) le certificazioni ufficiali dei relativi software: Pro Tools, Ableton Live, Cubase Pro.


Finalità del Corso

Il corso dedicato a chi desidera conoscere e approfondire le tecniche di produzione musicale, con l'obiettivo di utilizzare in maniera consapevole i più importanti sequencer audio, plug-in e VST instruments. Si affronterà la creazione di un progetto musicale in maniera professionale, compresi editing, mix e mastering. Verranno approfondite le tecniche di utilizzo di campionatori, sintetizzatori e controllers incluse le tecniche di mixaggio con mixer, equalizzatori, compressori ed effetti. Ogni allievo avrà a disposizione un iMac con tutti i software necessari. Verranno effettuate prove pratiche e test in itinere al fine di monitorare la comprensione degli argomenti da parte di ogni allievo. Ci sarà inoltre l'opportunità di seguire seminari di personaggi illustri del mondo dell'audio.


Sconti Educational

Tutti gli allievi hanno accesso ai listini "educational" proposti dalle software house con sconti fino al 50%.


Per partecipare

E' possibile prenotarsi compilando il seguente modulo di preiscrizione. La prenotazione non è in alcun modo vincolante ai fini dell'iscrizione definitiva, verrete contattati per visionare la struttura, avere un colloquio individuale con il coordinatore del corso, ricevere ulteriori dettagli e informazioni sui costi.

Programma

PROGRAMMA CORSO TECNICO DEL SUONO / MUSIC PRODUCER

1. ACUSTICA
• Il suono come fenomeno fisico
• Emissione da sorgenti sonore
• Misura soggettiva di un suono
• Unità di misura
• Fronte d'onda e direzione di propagazione di un'onda sonora
• Dispersione e direttività di una sorgente sonora
• Frequenza, ampiezza, lunghezza d'onda, fase
• Livello sonoro e distanza dalla sorgente
• Effetti di disturbo alla propagazione dei suoni
• Onde semplici e onde complesse: armoniche, parziali, ottave
• Inviluppo sonoro

2. PSICOACUSTICA
• Anatomia e fisiologia dell'organo uditivo
• Il suono come fenomeno psicofisico
• Percezione della direzione di provenienza dei suoni
• Effetto mascheramento
• Fenomeno dei battimenti
• Effetto precedenza
• Effetto Doppler

3. ACUSTICA PER HOME RECORDING:
• Allestimento acustico mirato all'Home Recording
• Studio e progettazione trattamento acustico
 • Realizzazione preventivo materiale e pianificazione opere

4. CAVI, CONNETTORI E PATCHBAY AUDIO
• Segnale bilanciato
• Segnale sbilanciato
• Connettori audio analogici
• Patch bay e wall plate

5. ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA
• Nozioni base
• Descrizione dei principali componenti elettronici
• Diffusor

6. SUONO NEL DOMINIO DIGITALE
• Campionamento e quantizzazione
• Rapporto segnale/errore
• Jitter e Dither
• Calcolo dello spazio occupato dai dati digitali
• Convertitori A/D e D/A
• Registratori digitali
• Sistemi di sincronizzazione digitale
• Sistemi di compressione audio digitale
 • Formati di trasmissione digitale (AES/EBU, S/ PDIF, Ottico (ADAT), T/DIF, HDMI, MADI, Ethernet)

7. EQUALIZZATORI E FILTRI
• Tipologie di equalizzatori
• Filtri HPF, LPF, BPF, Notch

8. PROCESSORI DI DINAMICA
• Cenni sulla dinamica
• Compressori / Limiter
• Expander / Gate
• Tipologie di macchine

9. EFFETTI
• Riverbero
• Delay
• Altri effetti particolari

10. ALLESTIMENTO STUDIO PER HOME RECORDING
• Configurazione e scelta dei componenti e dei diffusori
 • Consigli per l'impostazione di un budget razionale da suddividere nelle varie strumentazioni
 • Scelta della DAW e caratteristiche di base

11. IL MIXER e L'ANALOGICO
• Struttura di un mixer
• Mixer Split e In Line
 • Percorso di segnale
• Gamma dinamica
• Rapporto segnale/rumor

12. MICROFONI
• Classificazione
• Tipi di trasduttore microfonico
• Soluzioni tecnologiche e costruttive
• Diagrammi polari e caratteristiche di direzionalità
• Risposta in frequenza, impedenza, SPL massimo, sensibilità, self noise, distorsione, tensione di alimentazione, controlli
 • Microfoni per impieghi specifici
• Radiomicrofoni

13. TECNICHE DI MICROFONAZIONE
• Scelta del microfono
• Tecniche di microfonaggio stereofonico (ORTF, AB, XY, Blumlein, MS)
• Verifica dell'imaging e rapporto Mid/Side
• Posizionamento in close miking
• Tecniche multimicrofoniche
•. Colorazioni fuori asse
• Microfonazione di una batteria, di una voce, chitarra acustica/classica, amplificatori chitarra e basso, pianoforte.
• Confronto tra microfoni diversi e ottimizzazione dei costi di acquisto

14. TECNICHE DI REGISTRAZIONE
• Livelli di registrazione (calibrazione stadio AD)
• Ascolto in regia, verifica timbrica e spaziale
• Ascolto in cuffia

15. ESERCITAZIONI PRATICHE SUL MIXER
 • Prove pratiche sulle postazioni analogiche

16. MIDI
• Hardware MIDI
• Porte IN, OUT, THRU
• Controller (wheel, pedali di espressione, breathe)
• Configurazione delle Reti MIDI (Daisy Chain e Collegamento a stella)
• Sintassi di Trasmissione (Status Byte, Messaggi di canale e di sistema)
• Protocollo MIDI (General MIDI, SMF, MIDI Implementation Chart)
• Strumenti MIDI e Library

17. CUBASE
 • Lezioni per Certificazione internazionale da "User

18. ABLETON LIVE
 • Lezioni per Certificazione internazionale da "User"

19. PRODUZIONE CREATIVA
Ottimizzazione del flusso creativo
I 2 minuti fondamentali - L'importanza degli elementi - Hear Training analisi di una traccia -
Pratica — Replicare una traccia partendo dagli elementi audio
Reference tracks
Analisi approfondita delle produzioni - Come scegliere l'obiettivo a cui puntare - Pratica — Scelta
di alcune tracce reference e obiettivi
Le parti melodiche
Midi da sample audio (Ableton) - Partire da elementi di song già edite (MIDI files, Guitar Pro,
Chordify) - Pratica — Costruire le parti melodiche con le tecniche apprese
Tracce di riferimento per la stesura
Tips & Tricks: Stesura Midi e Markers (Ableton) - Creare ed aggiungere dei suoni d'ambiente
(Textures, Soundscapes) - Pratica — Costruire una stesura con le tecniche apprese
Campionamento - L'uso delle Acappelas e dei vocals - Chopping Vocals (Ableton) - Creare una
nuova melodia vocale - Vocal Synth, Autotune, Melodyne - Pratica — Costruire o modificare una nuova parte vocale con le tecniche apprese
Storia, aspetti legali e business legati al Remix - Stems e parti sample - Costruire un Remix
partendo da una voce - Costruire un Remix partendo dagli Stems - Valorizzare gli elementi principali - Pratica Remix

20. SINTESI DEL SUONO
• Storia della sintesi
• Il sintetizzatore: modulare, semi normalizzato, normalizzato e strutture ibride
• Sintetizzatori analogici, virtual analog digitali e VST plug-ins
• Elementi di un sintetizzatore
• Oscillatori (VCO)
• Mixer
• Filtri (VCF)
• Amplificatori (VCA)
• Inviluppo (ADSR)
• Low frequency oscillator (LFO)
• Arpeggiatori (ARP)
• Mono-Polifonia
• Le tipologie di sintesi e come sceglierle per il suono da ottener
• Sintesi analogico-digitali: additiva, sottrattiva, AM, FM lin/exp
• Sintesi per distorsioni: phase modulation, waveshaping
• Sintesi per campioni: wavetable, granulare
• Sintesi per modelli fisici
• Creazione di suoni utilizzando i vari tipi di sintesi
• Il sound design e la realizzazione di sonorità multilayer

21. PRO TOOLS
 • Lezioni per Certificazione internazionale "101 / 110 Level"

22. MIXAGGIO
• Procedure e tecniche
• Spazi e livelli
 • Applicazione dei processori
• Strumenti e timbri
• Batteria, basso, chitarre, tastiere, orchestra, voce
• Aspetti stilistici
• Coerenza, caratteristiche dei generi musicali

23. MASTERING
• Scopo del mastering e approccio del Mastering Engineer
• Ear training e analisi tecnico stilistica
• Parametri generali: analisi dello spettro armonico, fase e rapporto Mid/Side, livelli assoluti e relativi, dinamica istantanea e globale, normalizzazione loudness
• Editing digitale e correzione del mix (noise reduction, correzione disconitnuità dell'onda)
• Mastering per i diversi formati: CD, streaming, vinile
• Configurazione di uno studio di mastering analogico/digitale
• Il processing: equalizzazione, compressione, limiting, clipping, distorsione armonica, spazializzazione
• Stereo mastering, stem mastering, processing Mid/Side
• Formati standard di input/output
• Montaggio sequenza brani in un album, immagine DDP, metadati (cd-text, ISRC, tags...

Durata

240 ore di lezioni teorico/pratiche

Professori

Docenti e Materiale Didattico Una formazione di alto livello garantita da professionisti esperti in tutti gli ambiti del settore audio. I nostri docenti sono tecnici del suono da studio e live, music producers, specialisti in registrazione, mix, mastering e sound design. Le lezioni saranno coadiuvate da numerose dispense in pdf di ogni argomento trattato. Tutto il materiale didattico potrà essere scaricato dal nostro servizio cloud.

Luogo in cui si tiene il corso

a Torino
Corso Produzione Musica Elettronica
Musiclab
Campus e sedi: Musiclab
Musiclab
Via Vivaldi 5 Settimo Torinese (Torino)
Corsi più popolari
X