Corso di Recitazione come Attore di Cinema e Televisione

Corso
In aula
Conosci il prezzo

Descrizione

Sul lavoro dell'attore, cioè sul personaggio, Stanislavskij ha inventato un metodo conosciuto in tutto il mondo, diventato quasi una Bibbia per chiunque desideri intraprendere la professione dell'attore o dell'attrice.

Il nostro laboratorio parte proprio da questo punto fermo, trasformandolo in una personalizzazione per ogni attore che desideri capire fino in fondo i suoi limiti interpretativi.

Innanzitutto oggi la fantasia come forma di insegnamento psicologico non viene mai applicata a livello didattico. Gli attori italiani non conoscono i personaggi né cosa abbia voluto raccontare l'autore con le loro azioni, assorbono gli automatismi della recitazione senza capire cosa l'anima racconta o esprime, l'anima di quel personaggio inventato da un commediografo, autore cine/tv o da un drammaturgo.

Il lavoro d'analisi sul personaggio deve essere applicato individualmente su ogni artista e questa è una parola che un attore deve ben cogliere in sé, perché è questo che un attore o un'attrice deve essere, un artista che vola più in alto di chi lo applaude e per questo è ammirato.

L'abilità recitativa non è sufficiente. La creazione è l'animazione dell'attore, per raggiungere questo obiettivo bisogna costruire le basi della psicologia e del carattere del personaggio che si interpreta.

L'immaginazione è l'analisi dell'anima di un artista, il sogno è il palcoscenico/telecamera dove può esprimere sé stesso e far divenire, nella realtà, la sua personalità carismatica per chi l'osserva.
Questo laboratorio vuole proporsi proprio questo, rendere credibile a sé e al pubblico quello che si fa, non è farsi vedere quello che conta, ma farsi ascoltare nella profondità da ogni individuo che guarda agire gli attori. Questo è l'obbiettivo, questa è la professione.

E' il personaggio che conta non l'interprete. L'attore è solo l'involucro che lo contiene.

Temario

PROGRAMMA
 
APPROCCIO AL TESTO
•          Analisi del testo:

cinema: scaletta canovaccio soggetto sceneggiatura nelle sue varie forme (all'italiana, alla francese, all'americana) la funzione del personaggio nel testo

°          Analisi del testo:

teatro: analisi della scrittura drammaturgia: commedia, dramma, musical. Funzionalità e importanza dei ruoli in un testo teatrale. La parola dell'autore. Differenza fra autore di Cinema e di Teatro

°          Analisi di un programma televisivo Testo e struttura. Differenti generi. Dalla fiction al varietà.
•         Analisi del personaggio e costruzione del personaggio (storia, psicologia del personaggio., caratteristiche fisiche ed emotive, ecc.,)
        Analisi della parola. Azione e parola in un testo teatrale.
•          Il ruolo (funzione nel copione, nella singola azione- sequenza, nel contesto e rapporto con gli altri ruoli)
•          Tecniche ed esercizi di movimento e azione nello spazio cinematografico, televisivo e teatrale.
•          La telegenia e l'effetto schiacciamento
•          Tecniche ed esercizi espressivi in base alla telegenia
•          Tecniche ed esercizi di controllo e dosaggio espressivo in base alla ripresa /campo stretto, primo piano, dal basso, ecc.
•          La prova e la ripresa sul set
•          La relazione tra attore- testo-regista
•          La relazione con la troup
•          Linguaggio cinematografico, teatrale e televisivo
•          Sola azione, singola e di gruppo (movimenti ed espressività per ruolo, funzione e su indicazioni precise in base a luci, movimenti di camera e inquadrature)
•          Azione e battute, improvvisazione, monologhi e dialoghi (movimenti ed interpretazione per ruolo, funzione e su indicazioni precise e sperimentazione immaginazione attraverso l'improvvisazione)
•          Tecniche ed esercizi per Recitare per frammenti discontinui: scene, inquadrature, ecc. tempi ritmi cinematografici, teatrali e televisivi.
•          Tecniche ed esercizi per Recitare la stessa scena con diverse regie
             Interpretazione dell'autore attraverso la lettura del testo.
•          Tecniche ed esercizi per Recitare in ripresa diretta e registrata


Il provino

•          l'autopresentazione
•          percorso teorico pratico: gli aggettivi della personalità 
•          esercizi pratici: cosa e come dirlo
•          esercizi pratici: lettura per ruoli, contesti ed obiettivi
•          percorso teorico pratico: approccio alla recitazione di monologhi, brani e poesie


Il provino su parte
•          percorso teorico pratico: approccio al testo (sceneggiature, scene, brani)
•          percorso teorico pratico: approccio al personaggio 
•          esercizi pratici: il movimento e l'azione di fronte alle telecamere e alla macchina da presa
•          esercizi pratici: l'interpretazione per generi

 
REALIZZAZIONE DI UNA VIDEOBROCHURE (showreel)

•          Prove e registrazioni/riprese di auto presentazione 
•          Scelta, prova e riprese di brani scelti di recitazione
 

ADDESTRAMENTO EMOTIVO

° La gestione delle emozioni
° Addestramento emotivo
° Emersione delle proprie competenze
° Esercizi di autostima
° Rinforzo e sviluppo delle proprie capacità
° Esercizi relazionali
° Come prendere da sé la fiducia
° Esercizi di simulazione e di ruolo (femminili e maschili)

Frequenza settimanale, durata 60 ore, con garanzia di profitto, servizio di Job Placement post esame e consegna dei diplomi validati da commissione esterna costituita da eminenti rappresentanti del mondo della Tv e cinema, registi.

"Il programma didattico è adottato da tutte le scuole professionali. La differenza sta' nella capacità di divulgazione, nel metodo di ogni Accademia e nello studio della didattica, metodo registrato ad esclusiva a livello internazionale ed illimitato della Imago Actors Accademy "
Campus e sedi: Imago Academy for Model,Actor,Artists,Stuntman
Imago Academy for Model, Actor, Artists, Stuntman
Via Napo Torriani, 5 20124 Milano
Corsi più popolari
X