Corsi ITS e IFTS: cosa sono?

Redazione di Educaweb
14/08/2014

Cerchiamo di spiegare le differenze tra queste due opportunità di formazione che costituiscono una valida alternativa all'Università.

 
 
Sempre di formazione post secondaria si parla ma dobbiamo fare una distinzione quando di parla di corsi ITS e corsi IFTS. In questo articolo cercheremo di spiegare quali sono le differenze tra questi due importanti percorsi formativi, che possono risultare una seria e valida alternativa all'università. Le aziende sono infatti sempre più alla ricerca di competenze e di professionalità aggiornate da punto di vista tecnologico. Vediamo allora quali sono le possibili strade da percorrere

Istruzione Tecnica Superiore (ITS)
Gli ITS realizzano percorsi che rilasciano il diploma di tecnico superiore. Sono pensati per rispondere alla richieste di formazione che arrivano da tutto il territorio nazionale per determinate aree tecnologiche:

- efficienza energetica;
- mobilità sostenibile;
- nuove tecnologie della vita;
- nuove tecnologie per il made in Italy;
- tecnologie innovative per i beni e le attività culturali;
- tecnologie della informazione e della comunicazione.

I percorsi durano quattro semestri (due anni in tutto), per un totale di 1800/2000 ore; per particolari figure, possono avere anche una durata superiore. Per accedere ai percorsi  è necessario possedere il diploma di istruzione superiore.

Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS)
I corsi IFTS sono percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore - promossi dal Ministero della Pubblica Istruzione con l'adesione di tutte le Regioni italiane - per rispondere alle esigenze del mercato del lavoro ed alle necessità di maggiore professionalità del singolo individuo. Si tratta di percorsi formativi integrati (realizzati in collaborazione tra Scuola, Università, Impresa, Agenzie Formative) per la formazione di Tecnici Specializzati, figure professionali a livello post-secondario, rispondenti alla domanda proveniente dal mondo del lavoro pubblico e privato, con particolare riguardo al sistema dei servizi, degli enti locali e dei settori produttivi interessati da innovazioni tecnologiche e dalla internazionalizzazione dei mercati.

I corsi sono rivolti a giovani e adulti, senza limiti di età, con o senza impegni lavorativi, di norma in possesso del diploma di Scuola Secondaria Superiore. L'accesso è consentito anche a coloro che non ne sono in possesso, purché in grado di dimostrare di possedere determinati requisiti matematico-linguistici minimi, verificati attraverso test di ingresso.

La durata è, di regola, articolata in due semestri per un numero di ore che varia fra le 800 e le 1000. Al termine viene rilasciato il "Certificato di Specializzazione Tecnica Superiore", cioè una certificazione delle competenze acquisite riconosciuta a livello nazionale ed europeo che consente la mobilità lavorativa. Sono previsti periodi di formazione in strutture pubbliche e di stage aziendali.

Vuoi sapere quali sono i corsi organizzati dalla tua regione? https://www.educaweb.it/corsi-di/ifts/
Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo