Insegnante o web editor?

Redazione di Educaweb
26/08/2014

I possibili sbocchi per un laureato in Lettere possono essere molto diversi, in base alle attitudini personali e al percorso di studi.
Ti piacciono le materie letterarie ma sei incerto sugli sbocchi lavorativi offerti dal settore umanistico? Devi sapere che una laurea in Lettere oggi può offrire una preparazione spendibile in varie professioni, non solo nell'insegnamento (che in ogni caso rimane lo sbocco più naturale). Dall'editoria, al giornalismo, alla scrittura per il web, sono tanti i mestieri nei quali un laureato in Lettere si può cimentare. La richiesta delle imprese è in continua evoluzione e c'è sempre più bisogno di chi sa dare forma ai contenuti, cogliere sfumature e collegamenti, capacità che si ritrovano con più facilità nelle menti umanistiche.
 
Proviamo a scoprire, più in dettaglio, quali possono essere oggi gli sbocchi più probabili per un laureato in Lettere. 
 
Come dicevamo, l'insegnamento resta uno degli sbocchi più naturali, e ancora oggi più probabili, per un laureato in Lettere, in particolare per i laureati in Lettere antiche. Per diventare insegnanti oggi l'iter è complesso e in questo momento regolato tramite i TFA, Tirocini Formativi Attivi che permettono di conseguire l'abilitazione alla professione, e i concorsi. Secondo l'ultimo Rapporto Excelsior Unioncamere il 60 per cento dei laureati in campo letterario viene assunto come insegnante nelle scuole medie o superiori. Occorre tenere presente che molte scuole private assumono i laureati anche in assenza di abilitazione. 
 
Un'altro possibile sbocco per i laureati in Lettere è l'insegnamento dell'italiano agli stranieri. Con una formazione specifica è possibile specializzarsi in questo settore e trovare lavoro nelle scuole o negli enti pubblici e privati all'estero, ma anche in Italia. Sono in aumento, ad esempio, i corsi di lingua e cultura italiana per gli immigrati che hanno scelto di vivere nel nostro paese. 
 
Al di là dell'insegnamento, esistono anche altre professioni alle quali accedere con una laurea in Lettere. Hai sempre avuto la passione per la scrittura? Sicuramente un percorso di studi in campo letterario ti avrà offerto la formazione giusta per scrivere di ogni argomento. Potresti pensare allora di lavorare come giornalista o lavorare alla creazione di contenuti per i siti web: figure come quella del web-editor sono oggi molto ricercate dalle aziende. 
 
Non solo internet, ma anche la radio e la tv sono possibili media che richiedono doti di creatività e attitudine alla scrittura. Se si è particolarmente portati si può scegliere anche una laurea con indirizzo spettacolo, arte e musica, presenti in molte università; prendere parte alla redazione di programmi televisivi o radiofonici; specializzarsi come autore di format di programmi televisivi e radiofonici. 
 
Se invece ti piacciono particolarmente i libri, non solo per il loro contenuto, ma anche per la struttura e la loro storia, potresti pensare ad iscriverti ad un indirizzo letterario più tradizionale. Seguendo percorsi specializzati, è possibile imparare a gestire e organizzare un archivio trovando varie possibilità di impiego in aziende o enti. La figura del bibliotecario e di archivista, è strategica per tutte le strutture che hanno un patrimonio di documenti e materiali cartacei e digitali da gestire. Anche per svolgere queste professioni la tua formazione dovrà unire alle conoscenze umanistiche quelle di tipo informatico e digitale, oggi indispensabili per utilizzare i moderni programmi di archiviazione.
 
Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo