Nuove professioni: diventare istruttore di Pilates

Redazione di Educaweb
05/12/2014

Con gli esperti di NonSoloFitness, scopriamo come accedere all'insegnamento di una disciplina oggi sempre più diffusa e apprezzata dal pubblico per i suoi vantaggi in termine di benessere psicofisico.
Il Pilates è sicuramente una delle attività tra le più diffuse e apprezzate dal pubblico negli ultimi anni. Questo si deve soprattutto ai notevoli vantaggi che questa antica disciplina può portare sia a livello fisico che mentale. Ritmi di vita disordinati, stress e abitudini sedentarie remano spesso contro la nostra salute e il Pilates può essere un buon alleato per mantenersi in forma nonostante tutto. A patto di trovare un insegnante valido e preparato riguardo alle migliori tecniche di allenamento. Ma cosa è il Pilates e come si diventa istruttori di Pilates? Lo scopriamo insieme in questo articolo che trae spunto dal blog di NonSoloFitess, azienda specializzata nella divulgazione scientifica su tematiche relative all'alimentazione, al fitness e molto altro.
 
Il Pilates, un po' di storia
Il Pilates nasce nei primi del '900 e deve il suo nome a Joseph Pilates gracile e ingegnoso tedesco con una forte passione per le attività sportive e  riabilitative. Iniziò la sua attività  sviluppando un lavoro finalizzato al recupero dei ballerini che avevano subito infortuni. Successivamente ebbe modo di applicare la sua tecnica in circostanze più spiacevoli, trovandosi ad essere infermiere di numerose vittime di guerra, che lamentavano dolori a causa delle mutilazioni o delle ferite subite. I successi ottenuti utilizzando spartani mezzi di fortuna, lo spinsero successivamente ad applicare la sua tecnica, nota come metodo Pilates, su artisti di chiara fama che beneficiarono della sua guida. Così il Pilates poté raggiungere il vasto pubblico, attraverso la città che fece da cassa di risonanza al lavoro di Joseph: New York, nella quale si era trasferito nel 1926.
 
I vantaggi del metodo Pilates
Oggi, il Pilates, è molto apprezzato per i suoi molteplici vantaggi fisici: sviluppa forza e resistenza muscolare, favorisce una maggiore flessibilità del corpo, coordinazione ed equilibrio,  concentrazione e riscoperta di se stessi. Traendo ispirazione da molti  movimenti dello yoga, il Pilates non è certo una ginnastica particolarmente aerobica, gli esperti infatti consigliano di abbinarla ad un'attività più dinamica per avere il massimo dei benefici psicofisici. Insegnare Pilates non è semplice, è necessaria formazione e un continuo aggiornamento.
 
Come si diventa istruttore di Pilates?
Visto il successo di questa disciplina, l'offerta formativa è diventata nel tempo sempre più ricca, e include corsi di vario tipo, per tutte le tasche e le necessità. L'importante è scegliere bene! NonSolo Fitness, ad esempio, organizza un corso di formazione articolato in due fine settimana per diventare istruttore di Pilates. Il corso gode del riconoscimento AICS (Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI) ed è strutturato in modo tale da fornire ai futuri istruttori la preparazione necessaria ad articolare al meglio le lezioni nel rispetto dei principi base della disciplina. 

Se desideri maggiori informazioni su questo corso, non esitare a contattaci! 

 
 
Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo