Formazione continua degli ingegneri: online il tutorial per l'autocertificazione dei crediti

Redazione di Educaweb
15/01/2015

Nell'articolo il link al video dimostrativo e l'anteprima del modulo per il riconoscimento delle attività di aggiornamento informale.
 

Come è noto, la maggior parte dei professionisti di ogni settore è obbligata a un aggiornamento professionale costante, che prende il nome di formazione continua. Per quanto riguarda gli ingegneri, il regolamento nazionale stabilisce che 15 dei crediti professionali formativi (CFP) necessari per poter esercitare la professione (in questo caso non meno di 30 in un anno), possano essere acquisiti anche attraverso la presentazione di un'autodichiarazione delle attività di aggiornamento informale che si sono svolte durante l'anno. Le indicazioni per compilare il compilare questo documento sono contenute nella circolare n.445 che contiene anche le nuove linee guida nazionali per la formazione continua di questa categoria.

Nei giorni scorsi, l'Ordine degli Ingegneri di Roma ha pubblicato sul proprio canale Youtube un interessante video tutorial, dove si spiegano tutti i passaggi necessari per compilare con semplicità il modulo di autocertificazione e registrare così i 15 CFP relativi all'anno 2014.
 
Per richiedere i 15 CPF, è necessario collegarsi al sito www.formazionecni.it da cui è possibile accedere alla piattaforma unica nazionale CNI. Per avviare la procedura di compilazione è sufficiente cliccare in basso a sinistra sulla dicitura "Autocertificazione 15 CFP". A questo punto il sistema indirizzerà a una pagina che contiene una breve guida scaricabile, utile ai fini della compilazione.
 
Successivamente, si può cliccare in basso sull'indicazione "Click per iniziare la procedura di autocertificazione", che richiede l'autenticazione: occorre inserire il proprio codice fiscale e il numero di iscrizione all'ordine professionale. 
 
Dopo aver confermato i dati e l'indirizzo email, il sistema invierà immediatamente una mail per l'avvio della procedura.
 
Per visualizzare il tutorial completo clicca qui.   

Più letti
Più nuovo