Web Marketing & Communication: i nuovi mestieri del web 2.0

Redazione Educaweb.it
16/02/2016

Le figure dell'economia digitale: dal «community manager» al «content curator»
Il Web Marketing e la Web Communication sono oggi fondamentali per conquistare i mercati del futuro: i dati che la tecnologia mette a disposizione dei comunicatori sono preziosi e rivelano informazioni inedite sui comportamenti degli utenti/consumatori. Saper tracciare questi dati e basare su di essi la pianificazione strategica regala un enorme vantaggio competitivo a chi sa mettere il digital al centro del marketing e della comunicazione in azienda. Gli scenari multipiattaforma sono in continua evoluzione ed obbligano le aziende – e le organizzazioni in generale – a ridefinire le proprie scelte e strategie.

Secondo Xhaet, esperto di new media e autore del libro «Le nuove professioni del web», le professioni che danno le migliori chance occupazionali in azienda, in agenzie di consulenza o come free lance sono quelle del Community Manager, ossia il portabandiera delle comunità digitali che, in azienda, è il filtro di prima linea con l'utenza, il mediatore della comunicazione del brand verso l'esterno e dell'utenza verso l'interno. Agisce nei forum, blog e microblog, social e professional network, community verticali, comunità aziendali e wiki.
Sempre più richiesto è anche il «transmedia web editor», che crea e gestisce contenuti orientati al web e che, oltre a quella di web editor, sintetizza diverse professionalità, dal redattore online al blogger, dal gestore di contenuti di agenzia al citizen journalist che, come un reporter locale, condivide in tempo reale nella Rete ciò che accade intorno a lui.
Digital pr, che cura le pubbliche relazioni in tempo reale e che quindi deve costantemente rapportarsi con i nuovi stakeholder: dai blogger ai social media activist agli amministratori di community.
Le aziende e la consulenza cercano anche gli «all-line advertiser», strateghi delle promozioni in Rete; gli «e-reputation manager», responsabili della gestione strategica delle conversazioni riguardanti l'azienda o il brand; i «search engine optimizer» che ottimizzano la visibilità aziendale in Internet; i «web analyst» per interpretare le modalità di navigazione degli utenti; i «content curator», pagati per creare canali tematici gratuiti e a pagamento selezionando e aggregando fonti e notizie.

Formarsi e rimanere costantemente aggiornati sono diventati dei veri e propri imperativi, imprescindibili per tutte le professioni. Figure di specialisti con conoscenze aggiornate e approfondite sulle leve strategiche ed operative del digital, sono divenute ormai fondamentali.

Visita il nostro portale educaweb.it e scopri tutta l'offerta formativa dei master 2.0 per acquisire una visione strategica e operativa integrata che ti permetta di prendere decisioni migliori in base alle informazioni che la tecnologia ci rende oggi disponibili.
Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo