Arti manuali: la donna protagonista di fiere creative e di hobbistica

10/10/2017

‘Handmade' significa fatto a mano. L'handmade è generalmente praticato per diletto personale ma talvolta si trasforma in vere e proprie professioni.
Sono sempre più le donne che confermano un nuovo amore per le arti manuali: dal decoupage al patchwork, al lavoro a maglia, al bijoux. Ce ne sono per tutti i gusti.
È difficile immaginarsi una donna in carriera, presa da mille impegni dilettarsi a fare un maglione con i ferri?
Oggi no. A confermarlo sono le tantissime donne presenti ogni anno alle fiere che si tengono per presentare le nuove tendenze dei vari settori.
Riacquisiscono attualità i gesti semplici delle nonne e la voglia di costruire qualcosa a mano. In una società in cui siamo sempre più spettatori, creare qualcosa con le proprie mani restituisce la dimensione umana. Stiamo assistendo ad un vero e proprio bisogno di calarsi nei gesti del passato.
Un tempo questi lavoretti erano modi per interagire tra le donne in una società dove tutte le interazioni sociali ruotavano attorno alla famiglia: il saper fare era pregio, significava dare valore alla vita adulta. Adesso, queste arti manuali sono un modo alternativo di impiegare il proprio tempo, di riprendere le radici e di liberarsi dallo stress.
Questa nuova tendenza di dedicarsi al ricamo a mano, all'uncinetto è rinsaldata anche dalla fiera Abilmente che ha luogo dal 19 al 22 ottobre a Verona e dal 2 al 5 novembre a Roma. Questa manifestazione è una festa della creatività che vede presenti centinaia di espositori e oltre 60.000 visitatori. È il luogo dei desideri in cui trovare l'occorrente per liberare la creatività: dal cucito creativo, al ricamo, al patchwork, al crochet, tricot, bijoux e molto altro.
Ad Abilmente attraverso corsi e dimostrazioni, dinamici set-laboratori a essere protagoniste saranno le visitatrici, che si cimenteranno nelle tante arti creative sotto la supervisione di abili esperte del settore. Le visitatrici potranno dunque diventare protagoniste seguendo corsi e realizzando capi e accessori.
Se anche voi volete iniziare a riprendere in mano le vecchie forme culturali femminili potreste partire da quello che più amate, partendo da un progetto piccolo.
Ma quali sono i 10 fai da te per hobby femminili più amati del momento?
Ecco qui una classifica:
  1. Al primo posto, senza dubbio, troviamo i lavori di cucito
  2. Al secondo posto troviamo l'apprezzatissimo decoupage
  3. Al terzo posto troviamo la tecnica del patchwork
  4. Al quarto posto potremmo inserire tutte quelle creazioni realizzate in pasta di sale o di mais
  5. Al quinto posto troviamo la tecnica del cartonaggio utilizzata, ad esempio, nella realizzazione di agende, album fotografici
  6. Al sesto posto, i fiori realizzati con la carta crespa
  7. Al settimo posto non possono mancare di certo tutti quei lavori fatti con le perline
  8. All'ottavo posto abbiamo inserito le candele colorate
  9. Il fai da te, conosciuto anche col termine francese bricolage, che consiste in piccoli lavori che una persona compie in autonomia, come la creazione o il restauro di piccoli mobili
  10. Tutti quei lavori di grafica o di video making 
 
Se anche tu sei un appassionato/a di arti manuali consulta i corsi disponibili su Educaweb.it.
 
 
 
 
 
 
 
Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo