Se il lavoro è online, la casa può essere ovunque: chi sono i nomadi digitali?

27/11/2017

Quando parliamo di digitalizzazione e informatizzazione, tra tutte le definizioni oggi in uso, capire cosa sia davvero il nomadismo digitale è diventato difficile.
 
Cerchiamo di capire chi sono i nomadi digitali e cosa fanno.
Prima di conoscere il Paese dove vive, il numero di viaggi che effettua in un anno, la professione che svolge, il nomade digitale è una persona che ha scelto di darsi nuove priorità nella vita. È una persona che ha ridisegnato la propria strada andando oltre ciò che già conosciamo per esplorare nuovi modi di essere, di fare, di pensare, di lavorare e di vivere. Nuovi modi che molto hanno a che fare con la realizzazione personale e la libertà.
Proprio questo sembra essere il segreto del Nomadismo digitale:
  • Avere la libertà di potersi spostare altrove se e quando ne senti il bisogno;
  • Avere la libertà di vivere e lavorare ovunque invece di fuggire mollando tutto con il peso di dover ricominciare altrove.
  • Avere la libertà di utilizzare, affittare, scambiare e condividere, portandoti dietro l'essenziale che ti rende felice, piuttosto che la schiavitù del possedere, comprare e mantenere.
Come è possibile lavorare in qualunque posto del mondo?  E quali sono le professioni digitali più richieste?
Grazie ad Internet, possiamo portare in poco spazio tutto il nostro lavoro slegandolo dalla nostra città e dal nostro ufficio. Dunque potremmo dire che il nomade digitale è un individuo che sfrutta le tecnologie digitali per svolgere il proprio lavoro e conduce il proprio stile di vita in modo nomade.
Le professioni più richieste sono quelle dei responsabili di digital marketing, esperti di SEO e SEM, sviluppatori IT, social media manager, content manager e designer.
Se anche tu sei appassionato di tecnologie, del mondo dell'online e vorresti fare di questa passione un lavoro, consulta le offerte proposte dal nostro portale.
 
 
 
 
 
 
Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo