I veri protagonisti di Youtube: ecco chi sono gli Edutubers

01/12/2017

Esattamente nel 2005, nasceva YouTube. A quel tempo, nessuno immaginava che il Tubo sarebbe diventato il più famoso sito di video sharing al mondo. E nessuno immaginava la popolarità che da lì a poco avrebbe investito i protagonisti di alcuni video amatoriali.
Oggi i veri protagonisti di questo canale sono i tutorial, i video di apprendimento e gli ormai famosissimi Edutubers ("insegnanti del nuovo millennio").
 
 Secondo i recenti dati interni di Youtube, ogni giorno si registrano 500 milioni di visualizzazioni di contenuti educativi, in più, contrariamente a quanto si potrebbe pensare i video tutorial di istruzione hanno tempi di visualizzazione 4 volte superiori a quelli di intrattenimento.

In un recente articolo di Malik Ducard (Director of Family and Learning at YouTube) scritto in occasione della giornata del docente, scopriamo che una delle 3 maggiori ragioni per cui viene usato YouTube è cercare video di apprendimento ed il tempo che gli utenti passano a guardare video in cui imparano qualcosa è 4 volte superiore al tempo che passiamo davanti ad un video di micini che scivolano e si infilano negli scatoloni usati.
 
Ecco alcuni consigli veloci per gli Edutubers in erba:

1. Individua la tua passione e fai emozionare gli altri - sarà sicuramente più facile creare video che si ispirano a quello che ti piace.
 
2. Non avere paura di affrontare argomenti di nicchia -  sono i più cercati! Le persone vogliono risposte concrete a problemi specifici.
 
3. Analizza i canali che ti ispirano - studia gli altri Youtuber che ti piacciono e scopri i loro segreti. Ispirati a persone che sono già da tempo su Youtube, ma mantieni la tua linea e il tuo "stile" in tutti i tuoi video per farti riconoscere.
 
4. Prepara quello che ti serve - per diventare uno Youtuber avrai bisogno naturalmente di un computer, di un indirizzo email Gmail di Google, di un microfono e di una telecamera o webcam.
 
5. Non lasciare nulla al caso -  gli Youtuber famosi non lasciano niente al caso. Dietro ogni loro video c'è una "scaletta" delle cose che vogliono dire e in che modo.
 
6. Fai delle prove - scrivi un mini copione su quello di cui vorrai parlare e prova a filmarti. Controlla se ti piaci e poi ricorda che divertire non guasta mai. Tieni a mente che è importante "educare" intrattenendo e mantenendo l'attenzione di chi ti segue.
 
Se anche tu sei appassionato di video e vorresti fare di questa passione un lavoro, consulta le offerte proposte dal nostro portale.
 
Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo