Insegnante scuola dell'infanzia: di cosa si occupa? Scopriamo insieme questa professione

Redazione di educaweb.it
04/05/2018

L'insegnante di scuola dell'infanzia contribuisce alla formazione e allo sviluppo delle capacità cognitive, relazionali e psicomotorie del bambino tra i 3 e i 5 anni. Questo significa accompagnarlo in un percorso educativo che lo aiuterà a comprendere la realtà che lo circonda stimolandone la curiosità e l'apprendimento.
 
Cosa comprende questa attività lavorativa?
L'insegnante di scuola dell'infanzia organizza e svolge attività ludico-educative e dovrà essere pronto, con il supporto di un collega, a gestire classi che vanno dai 20 ai 30 bambini.
Il percorso di studi viene preparato prima dell'inizio dell'anno scolastico e segue una linea educativa ben precisa in accordo con il percorso didattico previsto dalla scuola. Quest'ultimo, può infatti prevedere tanto attività svolte all'interno dell'aula quanto all'aperto in cortili o visite esterne, le quali implicano grandi responsabilità.
 
Come diventare maestro dell'infanzia?
La premessa indispensabile per diventare insegnante di scuola dell'infanzia consiste nell'essere estremamente motivati nel conoscere il mondo dei bambini e avere un forte desiderio di accompagnarli nel loro percorso.
Gli studi che ti daranno accesso a questo mestiere sono la laurea in Scienze della formazione primaria o Scienze dell'educazione e della formazione; titoli di studio che possono essere accompagnati da corsi di formazione che ti permetteranno di specializzarti nell'ambito di interesse.
 
Per scoprire di più sulle offerte formative e sulla professione visita il portale educaweb.it
Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo