Scienze e tecnologie fisiche (L30)

Descrizione
Se ti appassionano le materie fisiche e matematiche, le analisi di laboratorio, la ricerca scientifica, le componenti della materia, sei vicino alla scelta giusta: quella di iscriverti al corso di laurea in Scienze e tecnologie fisiche. Avrai modo di approfondire lo studio della matematica, dell'informatica e della chimica per poi concentrarti sui vari modelli della fisica, da quella teorica, applicata, nucleare, con le sue possibili applicazioni alla geologia e alla astronomia. All'interno del percorso di studi ti sarà richiesta la conoscenza di una lingua straniera e quella dei principali strumenti informatici per lo scambio di informazioni. Non dimenticare che l'aggiornamento continuo sarà un aspetto da non sottovalutare se vuoi essere sempre competitivo sul mercato quando ti affaccerai al mondo del lavoro.
Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
3
Crediti formativi:
180
MaterieTipi di crediti
Discipline matematiche e informatiche
Discipline chimiche
Discipline fisiche
Sperimentale e applicativo
Teorico e dei fondamenti della Fisica
Microfisico e della struttura della materia
Astrofisico, geofisico e spaziale
Profilo professionale

Capacità

Capacità di ragionamento logico; capacità di analisi e sintesi; capacità di calcolo matematico; capacità di comprensione e di astrazione.

Interessi

Interesse per i meccanismi che regolano i fenomeni naturali, per l'energia, per la matematica, le nuove tecnologie e la ricerca.

Attitudini personali

Persona concreta, attenta ai dettagli, disponibile al lavoro di squadra, con capacità di concentrazione e spirito critico.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

Industria elettronica; laboratori nell'ambito della radioprotezione (umana, ambientale), delle telecomunicazioni, dei controlli remoti di sistemi satellitari; centri di ricerca pubblici e privati, Università ed Enti e Centri di ricerca pubblici e privati; Agenzie Nazionali e Regionali per la tutela dei Beni Culturali e dell'Ambiente e lo studio e prevenzione dei rischi; laboratori di studio e progettazione in aziende pubbliche e private; laboratori di certificazione di qualità di produzioni industriali; centri di elaborazione e modellizzazione di dati; aziende ad alto contenuto tecnologico per produzione di strumentazione e materiale didattico; laboratori di misure in ambito industriale e di ricerca; servizi relativi alla fisica medica e sanitaria e della sicurezza ambientale.

Funzioni e attività

Ricerca in diversi campi; controllo della qualità; consulenza sulle nuove tecnologie; programmazione dei sistemi di sicurezza; progettazione e sviluppo di nuovi materiali, previsione di fenomeni naturali; insegnamento.

Prospettive lavorative

Le prospettive per i laureati di questa classe di laurea sono in crescita.
Alcune professioni che potrai esercitare: