Orientamento allo studio

La scuola secondaria di secondo grado - Scegliere la scuola superiore

  • La scelta della scuola superiore è una tappa molto importante: decidere di iscriversi a una scuola piuttosto che a un'altra significa mettere le basi per il nostro futuro, per ciò che vogliamo realizzare nella vita e nel lavoro. La scuola, inoltre, rappresenta per tutti la prima grande esperienza sociale.

    La scuola superiore, oggi, offre percorsi diversificati per le esigenze di ognuno, e consente di acquisire le conoscenze necessarie sia a chi desidera studiare e poi proseguire con l'Università, sia per chi vuole avvicinarsi, già in questa fase, al mondo del lavoro. I nuovi percorsi sono pensati per garantire a tutti uguali opportunità nel mercato del lavoro e per esercitare pienamente i propri diritti di cittadini europei.

    Ovviamente non possiamo aspettarci di avere le idee chiare sui nostri obiettivi, ma tenere conto dei nostri interessi, e delle nostre caratteristiche personali, ci aiuterà ad andare nella direzione giusta. Sarà importante anche verificare quali sono le risorse del territorio, i settori più sviluppati e i possibili sbocchi lavorativi.

    Il primo passo: conoscere se stessi

    Il primo passo da fare, prima ancora di scoprire che tipo di scuole ci sono sul nostro territorio, è "la conoscenza di te". Chi meglio di noi ci conosce? Chi sa quali sono i nostri gusti, le nostre qualità, le nostre debolezze, le cose che ci piacciono, le cose che vorremmo davvero imparare? Nella scelta della scuola è molto importante partire dai propri interessi, da ciò che ci piace e che può motivare il nostro studio.

    Conoscere la realtà che ci circonda

    Successivamente, sarà necessario conoscere bene la riforma della scuola e la realtà che ci circonda. Su questo portale si possono trovare molte informazioni utili sul mondo del lavoro, dell'economia, della formazione.

    Per dare un futuro ai nostri sogni è bene importante conoscere a fondo la realtà che ti circonda, le risorse ed i problemi della comunità di cui sei parte, le prospettive economiche del territorio, le opportunità che sono offerte dalle nuove tecnologie, in quella che molti definiscono la "società del sapere".

    Non sentirsi soli

    Teniamo presente che, nel compiere questa scelta, non dobbiamo sentirci soli. I nostri familiari, ma anche gli insegnanti e gli operatori dei servizi di orientamento presenti sul territorio, con i loro consigli, possono esserci di grande supporto in questa fase del nostro percorso.