Orientamento allo studio

Università e post-laurea - Gli studi del secondo ciclo

  • Laurea magistrale

    La Laurea magistrale è il titolo principale del secondo ciclo, indispensabile per accedere ai corsi di terzo ciclo. E' un percorso della durata di due anni successivo alla Laurea, che dà diritto all'acquisizione di 120 crediti formativi. Per essere ammessi è necessario essere in possesso di una Laurea o del diploma universitario triennale.
     
    L'obiettivo del corso di Laurea magistrale è di consentire una specializzazione delle conoscenze e competenze acquisite con la Laurea triennale, e permette di accedere al mondo del lavoro con una formazione di livello avanzato, oppure di proseguire gli studi con un Master di secondo livello, un corso di perfezionamento, un corso di specializzazione o ancora un Dottorato di ricerca.
     
    Sono previste lezioni in aula e relativi esami, seminari, laboratori, attività pratiche, esercitazioni individuali o guidate; possono inoltre essere attivati tirocini e stage per facilitare l'accesso al mondo del lavoro. Alla fine del percorso di studi si discute una tesi di laurea.

    All'interno delle classi di laurea magistrali sono presenti Corsi di laurea magistrale "a ciclo unico" (Medicina e Chirurgia, Medicina Veterinaria, Odontoiatria e protesi dentaria, Farmacia, Architettura, Giurisprudenza), a cui si può accedere direttamente con il diploma di scuola secondaria superiore.
     
    Hanno durata cinque o sei anni, a conclusione dei quali lo studente avrà maturato 300 o 360 crediti formativi. Obiettivo di tali corsi è fornire allo studente una formazione di livello avanzato per l'esercizio di attività di elevata qualificazione in ambiti specifici, regolati da direttive europee, o per l'accesso alle professioni legali.

    Scopri le caratteristiche di tutti i CORSI LAUREA MAGISTRALE presenti in Italia.
     

    Master universitari di I livello 

    Con la Laurea si accede anche ai Master universitari di primo livello, corsi di perfezionamento scientifico o di alta formazione permanente, della durata minima di un anno (almeno 60 crediti). Si tratta di corsi pensati per gli studenti ma anche per i professionisti che sentono il bisogno di riqualificarsi, e possono essere organizzati in collaborazione con istituzioni pubbliche o private, configurandosi come strumenti formativi di collegamento tra formazione universitaria e mondo del lavoro.

     
Corsi in Evidenza