CORSO DI LAUREA MAGISTRALE BIOTECNOLOGIE SANITARIE

Università degli Studi di Udine

Corso di Laurea Magistrale
In aula
2 Anni

Descrizione

I laureati magistrali del corso in Biotecnologie sanitarie devono:



- possedere una conoscenza approfondita degli aspetti genetici, biochimici, delle cellule e tessuti umani in relazione ai principali processi proliferativi, differenziativi e morfogenetici;



- conoscere i fondamenti morfostrutturali, biochimici e fisiopatologici dei processi morbosi a livello molecolare, cellulare e d'organo, con particolare riguardo agli ambiti di interesse della Medicina molecolare e rigenerativa e dell'ingegneria tissutale;



- possedere conoscenze approfondite su struttura e funzione delle macromolecole biologiche e solide competenze sui metodi computazionali, bioinformatici e sperimentali necessari per la loro caratterizzazione, analisi e progettazione, con particolare riguardo agli approcci di genomica e proteomica;



- conoscere le patologie di interesse medico e chirurgico, congenite o acquisite, nelle quali sia possibile intervenire con approccio biotecnologico, con particolare riguardo a quelle in cui è prevedibile lo sviluppo di tecnologie molecolari innovative e l'applicazione di cellule staminali;



- conoscere e saper applicare le principali metodologie di identificazione, selezione e differenziazione di cellule staminali, finalizzate alla loro applicazione in tecniche di riparazione/ rigenerazione di vari organi/tessuti sia in modelli animali che nell'uomo;



- partecipare alla progettazione e conoscere i principi di biocompatibilità, integrazione, degradazione biologica e le possibilità applicative dei biomateriali nelle diverse specialità medico-chirurgiche, con particolare riguardo a quelle di interesse della medicina molecolare e rigenerativa;



- conoscere e sapere utilizzare le metodologie proprie delle biotecnologie cellulari, molecolari e di trasferimento genico al fine di identificare e validare bersagli terapeutici e approcci diagnostici innovativi per la medicina molecolare, l'oncologia e la medicina rigenerativa;



- conoscere le metodologie in ambito cellulare e molecolare delle biotecnologie per la riproduzione, sia in campo sperimentale che clinico.



Il corso si articola in lezioni frontali, in seminari, in esercitazioni di laboratorio, in tirocini pratici e nell'elaborazione di una tesi sperimentale, che vede l'impegno diretto dello studente in un laboratorio di sua scelta, con la permanenza per un congruo periodo di tempo in una struttura altamente specializzata e qualificata dal punto di vista tecnico-scientifico, per la preparazione della prova finale.



Agli studenti verrà richiesto un coinvolgimento personale attraverso la predisposizione e presentazione di



brevi relazioni o progetti. Il percorso di studio prevede inoltre contatti con diverse componenti delle realtà operative biotecnologiche regionali attraverso la partecipazione a seminari e l'opportunità di effettuare tirocini, anche residenziali, in strutture del territorio.

Sì, mi interessa

conoscere tutti i dettagli, prezzi, borse di studio, date e posti disponibili

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE BIOTECNOLOGIE SANITARIE

Per completare la richiesta deve accettare la politica sulla privacy
Inviando questo modulo accetti di ricevere regolarmente informazioni da Educaweb relative a questi corsi.
Ti raccomandiamo anche questi corsi

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE BIOTECNOLOGIE SANITARIE