Scienze biologiche (L13)

Descrizione
Ti piacciono le materie scientifiche? Biologia era una delle tue materie preferite a scuola? un domani ti piacerebbe lavorare in un laboratorio di analisi? Questo probabilmente potrebbe essere il corso di laurea adatto a te. Studierai discipline matematiche, statistiche, chimiche e biologiche e le principali nozioni di botanica, zoologia, materie legate alla biomedica e all'anatomia. All'interno del percorso di studi ti sarà richiesta la conoscenza di una lingua straniera e quella dei principali strumenti informatici per gestire informazioni. Dovrai avere inoltre la capacità di lavorare in gruppo e allo stesso tempo saper gestir un lavoro in autonomia, senza dimenticare che si tratta di una materia che richiede costante aggiornamento e quindi ti dovrai tenere sempre al passo con i tempi.
Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
3
Crediti formativi:
180
MaterieTipi di crediti
Discipline biologiche
Discipline matematiche, fisiche e informatiche
Discipline chimiche
Discipline botaniche, zoologiche, ecologiche
Discipline biomolecolari
Discipline fisiologiche e biomediche
Profilo professionale

Capacità

Buone capacità di analisi e sintesi; capacità di ragionamento logico; capacità di prestare attenzione ai dettagli; capacità di innovazione e spirito creativo; memoria visiva e uditiva; capacità di calcolo e di percezione dello spazio; pensiero critico.

Interessi

Interesse per la ricerca, la natura, l'ambiente e l'ecologia.

Attitudini personali

Lo studente di Scienze biologiche deve apprezzare il lavoro in laboratorio, essere motivato a studiare problematiche che riguardano l'uomo, come il cancro o l'AIDS, ciò che riguarda la protezione della specie e del suo ambiente. Dovrà essere un buon osservatore, paziente e capace di lavorare con cura e tenacia.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

Università ed Enti di Ricerca; laboratori di analisi; servizio sanitario pubblico e laboratori bio-analitici privati; industria farmaceutica, biochimica; studi di comunicazione, divulgazione e informazione scientifica, editoria scientifica; istituzioni preposte alla tutela dei beni culturali, parchi, musei, orti botanici, enti di monitoraggio biologico o biochimico e d'impatto ambientale.

Funzioni e attività

Attività di controllo, gestione, analisi, ricerca in laboratori di vario ordine, nel settore bio-sanitario, bio-tecnologico, veterinario ed industriale presso enti pubblici o privati; progetti di valutazione e ripristino della tutela ambientale; divulgazione e informazione scientifica; traduzioni in ambito biologico.

Prospettive lavorative

Il laureato in Scienze biologiche ha prospettive di lavoro più limitate e settoriali rispetto agli altri laureati scientifici. In ogni caso, il settore è in continuo cambiamento egli sbocchi dipendono anche dai diversi percorsi curricolari e dalle successive scelte di studi e specializzazione.