Orientamento allo studio

Il sistema educativo - Scuola secondaria di primo grado

  • DESCRIZIONE

    La scuola secondaria di primo grado (ex scuole medie) ha una durata complessiva di tre anni. Si articola in un primo biennio e in un terzo anno di orientamento e raccordo con la scuola secondaria di secondo grado. Si rivolge ai bambini tra gli 11 e i 14 anni di età.

    E' una tappa educativa obbligatoria e gratuita e si svolge sia nelle scuole pubbliche sia nelle scuola private paritarie.

    Ha tra le sue finalità principali quella di sviluppare le capacità di autonomia delle bambine e dei bambini, fornendo loro una preparazione adeguata per proseguire i successivi percorsi di studi e di formazione. 

    I temi e le aree di studio sono indicate a livello nazionale.

    Le valutazioni avvengono periodicamente e alla fine dell'anno.  Alla fine del terzo anno è necessario superare un Esame di Stato, per essere ammessi al secondo ciclo di istruzione. Il titolo che viene rilasciato è un Diploma di licenza.

    OBIETTIVI

    L'istruzione secondaria di primo grado è finalizzata alla crescita delle capacità autonome di studio e di rafforzamento delle attitudini all'interazione sociale; è caratterizzata dalla diversificazione didattica e metodologica, in relazione allo sviluppo della personalità dell'allievo; sviluppa progressivamente le competenze e le capacità di scelta corrispondenti alle attitudini e vocazioni degli allievi; aiuta ad orientarsi per la successiva scelta di istruzione e formazione. (Decreto Legislativo 59/2004).

    AREE DI LAVORO

    Le materie che si studiano sono:
    • religione (facoltativa)
    • italiano
    • inglese
    • seconda lingua comunitaria
    • storia
    • geografia
    • matematica
    • scienze e tecnologia
    • informatica
    • musica
    • arte e immagine
    • scienze motorie e sportive.

    STRUTTURE

    Le classi si articolano in base all'età degli alunni e sono composte da un minimo di 18 a un massimo di 26-27 alunni.

    In una classe ci sono più insegnanti specialisti, che insegnano una materia o più materie. La scuola comincia nel mese di settembre (con date variabili da regione a regione) e si conclude a giugno. L'orario comprende un minimo di 990 ore annuali, ossia di 30 ore settimanali.

    Gli insegnanti devono possedere un titolo di laurea nelle classi di riferimento e successive abilitazioni all'insegnamento.

    COLLEGAMENTI CON ALTRI TIPI DI STUDIO

    Scuola primaria
    Scuola secondaria di secondo grado
    Percorsi IeFP

    Risorse

Corsi in Evidenza