Orientamento allo studio

Come scegliere un percorso di studi o una professione - Le considerazioni da fare per la scelta di uno studio o di una professione

  • Nel momento di prendere una decisione, si presentano una serie di elementi che possono condizionarla. Le mode, l'opinione degli altri o le aspettative familiari possono colpire la nostra decisione. Per questo motivo, è importante conoscere quali sono questi possibili condizionamenti:

    I CONDIZIONAMENTI
    Sociali
     
    • Le professioni che sono "di moda" e l'immagine che abbiamo di esse.
    • L'opinione e l'influenza delle tue amicizie.
    • Le professioni più tipiche dell'ambiente dove si vive (zona rurale, commerciale, industriale).
    Educativi
     
    • Rendimento scolastico, abitudini di studio, ecc
    • I pareri dei tuoi tutori o insegnanti, consulenti e orientatori, ecc. 
    • Le condizioni di accesso a determinati tipi di studi (selettività, test specifici).
    • L'ulteriore formazione ricevuta a scuola o all'università (laboratori di disegno, teatro, sport, computer, lingue).
    Familari
    • Le attività di famiglia, sono quelle che più conosci, e possono risultarti attraenti o al contrario, impossibili, in funzione dei vissuti e delle esperienze nei luoghi di lavoro. 
    • Le aspettative familiari: la continuità di una azienda di famiglia, il desiderio di un'istruzione di alto livello, la pressione per una professione o opportunità di carriera apparentemente di successo.
     
    Economici
    • La situazione economica della famiglia, specialmente se si deve a studiare lontano da casa o andare in una scuola privata.
    • La durata degli studi e il prezzo.
    • Prospettive di lavoro della professione: stipendio, stabilità di lavoro,  tasso di disoccupazione, opportunità di lavoro
     
    Psicologici e personali
    • L'età e le capacità fisiche.
    • Il sesso: benché questo aspetto stia cambiando, purtroppo le professioni sono ancora molto differenziate tra sessi, per esempio le ragazze svolgono preferibilmente lavoro da infermiere o maestre, i  ragazzi, invece, da  informatici o meccanici.
     

Corsi in Evidenza