Orientamento allo studio

Come scegliere un percorso di studi o una professione - La scelta di un percorso di studi o di una professione

  • Il sistema educativo italiano offre molte opportunità di differenti tipi (diplomi, lauree, lauree magistrali, percorsi IeFP, ITS ecc.)

    La formazione è la porta  d'ingresso per la maggior parte delle professioni. Pertanto, è importante formarsi e formarsi in accordo con l'obiettivo che si vuole ottenere (l'accesso a una professione, migliorare  la posizione  lavorativa, acquisire nuove competenze professionali e personali, interesse personale, etc.).
    Per scegliere un buon percorso di studi devono tener conto di una serie di aspetti:
    • Le forme di accesso a questo tipo di studi.
    • I contenuti e il piano di studi. 
    • La durata.
    • Il titolo che si ottiene al termine degli studi.
    • Il livello di difficoltà.
    • Il profilo delle persone che svolgono questi percorsi formativi.
    • Il costo.
    • Le possibilità di borse di studio o sovvenzioni.
    • Sbocchi professionali, tradizionali e nuovi.
    • Le scuole, le università, i centri di formazione pubblici e privati dove si svolgono i corsi. 
    La scelta di alcuni percorsi di studi, si unisce alla scelta del centro formativo all'interno dei quali frequentarli.  
    Qui potete trovare alcuni criteri da considerare nella scelta di un centro:
    • Le possibilità di stage.
    • I programmi di scambio con l'estero..
    • Il prestigio e il riconoscimento del centro.
    • Il prestigio e il riconoscimento dei loro insegnanti.
    Uno dei criteri per scegliere bene un percordo di studi consiste nella valutazione dei suoi sbocchi professionali. Per questo motivo, prima di scegliere una professione, è importante conoscere bene:
    • Le attività più comuni per quella professione.
    • Il tipo di strumenti, apparecchiature o materiali utilizzati.
    • Le condizioni di lavoro abituali: pianificazione, ambiente, etc.
    • Il livello di formazione richiesto.
    • Le caratteristiche personali consigliate per quel tipo di lavoro. 
    • Lo stipendio approssimativo e le condizioni di lavoro.
    • Le possibilità di promozione.
    • Lo stato attuale della professione nel mercato del lavoro.
    • Le prospettive future della professione.
    • Le professioni simili e correlate.
    • Organizzazioni o i soggetti dai quali ricevere maggiori informazioni. 
     
Corsi in Evidenza