“ Giustizia e nuove professioni: come si diventa mediatore civile? ”

Redazione di Educaweb
26/11/2014

Scopri il percorso abilitante a questa attività. Intervista all'avvocato Giuseppe Falcone del centro di formazione Giuriform. 
 
Sai che cosa è un mediatore civile? Questa figura professionale è stata introdotta recentemente in Italia con l'obiettivo di mettere a disposizione del cittadino uno strumento più semplice e veloce per risolvere le controversie, in alternativa al tradizionale processo.

Procedere per vie legali  spesso non è conveniente. I costi della Giustizia possono essere elevati e capita che nessuna delle due parti sia veramente soddisfatta dei risultati ottenuti alla fine del percorso. La figura del mediatore assume un ruolo chiave, proprio perché permette di risolvere eventuali controversie sul nascere attraverso strumenti di mediazione, prima che si debba ricorrere alle purtroppo inflazionate vie giudiziarire. Oggi la figura del mediatore è sempre più richiesta dal mercato, ed in taluni alcuni casi è diventata  obbligatoria come strumento negoziale tra le parti. Abbiamo chiesto alcune informazioni all'avvocato Giuseppe Falcone, Presidente di Giuriform, centro per la formazione nel campo della mediazione civile in tutta Italia. 
 
Come si diventa mediatore professionale? 
Per diventare mediatore professionista è necessaria una formazione specifica con aggiornamento almeno biennale, prendendo parte ad un corso per mediatore civile. Per accedere al corso occorre essere laureati o, in alternativa, essere iscritti a un collegio o a un ordine professionale. Il mediatore si può poi iscrivere all'apposito elenco in un massimo di cinque organismi di conciliazione presenti in Italia.
 
Qual'è il ruolo del mediatore?
Il mediatore aiuta le parti in lite a trovare una soluzione soddisfacente per entrambe, portandole a un accordo condiviso ed evitando quindi di dover ricorrere al giudice.
 
Dove opera fisicamente?
Presso uno degli organismi abilitati a svolgere la mediazione.
 
Una volta diventato mediatore, lo si resta per tutta la vita?
L'incarico di mediatore non ha scadenza, per mantenere l'iscrizione è necessario tuttavia seguire un aggiornamento almeno biennale presso gli enti di formazione accreditati presso il Ministero di Giutizia. 
 
Cosa offre il centro di formazione Giuriform?
Giuriform è un ente accreditato al Ministero di Giustizia per la formazione, con il marchio Giurimed ha aperto in tutta Italia camere per la mediazione civile e commerciale. E' accreditato dal MIUR e dalla Regione Calabria per svolgere corsi di formazione professionale. È anche Casa editrice, con molte pubblicazioni sulla mediazione civile e commerciale e altro. 
 
Dove svolge la sua attività?
Esistono due centri di formazione gestiti direttamente uno a Roma e uno a Reggio Calabria. Attualmente vengono gestite in tutta Italia 83 camere di mediazione. A settembre è stato aperto il primo centro di formazione in partnership a Milano via Pietro Maroncelli 13 e si prefigge, entro il 2015, l'apertura di trenta nuove camere e quattro centri di formazione in partnership.

Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo