Studiare Economia e Management: per stare al passo coi tempi!

Redazione di Educaweb.it
12/07/2016

Che cosa sono e che cosa studiano le scienze economiche? Perché sono interessanti e, soprattutto, utili? E perché studiare economia è oggi particolarmente importante?
In questo periodo di crisi economica su scala mondiale, diventa indispensabile avere delle chiavi di lettura che permettano di comprendere cosa stia accadendo e perché.
Ma le cause  sono molteplici e complesse: necessitano di analisi dettagliate.
Forse anche a causa di questa evoluzione, è cresciuto negli ultimi anni l'interesse dei neodiplomati verso le facoltà di Economia e Management.
Il corso di laurea in Economia e Management fornisce una solida formazione nelle discipline economiche, aziendali, giuridiche e quantitative. Per questo motivo, i laureati possiedono competenze trasversali in diversi ambiti e trovano occupazione presso imprese, banche o assicurazioni, ma non solo.

Percorso formativo

Il percorso formativo di Economia è triennale e si articola in tre indirizzi specifici. Generalmente, prevede un primo anno comune ai tre indirizzi, con materie che forniscono conoscenze di base a tutti gli studenti. I tre indirizzi sono Economia, Economia e Finanza e, appunto, Economia e Management.
Quest'ultimo ha in programma esami di conoscenze specifiche, così come esami sugli aspetti socio-economici mondiali; quindi, oltre a materie come micro e macroeconomia, si studiano diritto privato, pubblico, commerciale, del lavoro e, soprattutto, management e gestione delle imprese.
Il corso di Economia e Management offre la possibilità di personalizzare il proprio percorso formativo: è possibile scegliere dei corsi di approfondimento e un corso di lingua specifico per il campo di studi selezionato. Alcune attività didattiche sono inoltre impartite in lingua inglese.
Questo corso di studi ha l'obiettivo di formare manager d'impresa, che siano in grado di prendere decisioni interne e esterne all'impresa e di definire strategie di mercato.
Ma non solo: un laureato in Economia e Management è in grado di affrontare consapevolmente e in modo autonomo problemi di natura economica, impiegando strumenti di analisi, misurazione e previsione.

Sbocchi occupazionali

Gli sbocchi occupazionali di un laureato in Economia e Management sono rivolti a tutti i settori produttivi, sia profit che no profit, pubblici e privati: questo per via della formazione universitaria completa e multidisciplinare.
Tra le posizioni di maggiore rilevanza sottolineiamo ruoli nell'amministrazione, nell'organizzazione aziendale, nella gestione della produzione; ma anche nel marketing, nella finanza e nel controllo di gestione.
Altri possibili ruoli per un laureato in Economia e Management sono: funzionari e dirigenti della pubblica amministrazione con incarichi di rilevanza amministrativo-finanziaria; consulenti di natura strategica e finanziaria all'interno di piccole, medie e grandi imprese;  imprenditori autonomi.
Le probabilità di trovare occupazione ai vertici di importanti aziende aumentano con una Laurea Magistrale o con una Specializzazione post-lauream.

Se vuoi sapere di più sulla formazione universitaria e sul mercato del lavoro, ti consigliamo di visitare l'emeroteca di Educaweb.it.
Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo