L'anno formativo in Galdus inizia con i consigli degli imprenditori per trovare lavoro.

Redazione di Educaweb
24/09/2015

Il centro di formazione Galdus inaugura il nuovo anno di corsi di formazione: grafica e design, food, security manager e servizi amministrativi sono le aree interessate. 
Privilegiare le soft skills, sapersi osservare e raccontare al potenziale datore di lavoro, rimettersi spesso sul mercato del lavoro ed esplorare costantemente le novità che offre: sono solo alcuni dei suggerimenti dati agli allievi uscenti dei corsi Galdus e agli aspiranti nuovi corsisti nei settori di punta della formazione per adulti di Galdus in occasione dell'inizio d' anno.
 
Non ci sono libri dove trovarli, ci sono esperti e protagonisti del mondo aziendale che possono dare consigli pratici ed efficaci ai giovani desiderosi di imparare, formarsi e intraprendere un percorso che nel rispetto delle caratteristiche personali li porti a inserirsi nel mondo del lavoro. A farlo oggi in Galdus sono stati la giornalista Luisa Adani. l'imprenditore Luca Naj - Oleari, fondatore di AlmaCreativa e Francesco Dindo, coordinatore del gruppo Vises  di Milano e manager nel settore delle imprese industriali e Claudio Bandini, Responsabile Settore Servizi per il Lavoro di Galdus.
 
IL SETTORE COMUNICAZIONE E DIGITAL
 
E' un settore molto dinamico e in fortissima crescita. I giovani in particolare sono molto richiesti per la forte dimestichezza che hanno con gli strumenti web e questo spinge il datore di lavoro ad investire su di loro e responsabilizzarli. Internet non dorme mai e dialoga in tutte le lingue, per questo motivo la richiesta è sempre alta e include una gamma molto ampia di profili: dal programmatore o web designer, al community manager,  al Seo e Sem specialist, fino ad arrivare al manager del Web marketing.
 
Dal ruolo strategico a quello più comunicativo, a parità di competenze tecniche sono le caratteristiche personali, le potenzialità, la grinta, la disciplina , il lavoro in squadra che fanno la differenza. "Serve avere idee chiare su chi vuoi essere ancora prima che su cosa vuoi fare" afferma Luca Naj - Oleari, fondatore di Alma Creativa.
 
IL SETTORE FOOD
 
Attualmente è il settore in cui le realtà piccole sono le più ricettive a Milano e in Lombardia.
 
I piccoli esercizi commerciali di ristorazione sono luoghi in cui il mestiere viene ancora insegnato. "Per questo, soprattutto qui, serve umiltà. Oltre a competenza e professionalità hanno grande importanza le modalità con cui ci si relaziona - afferma Claudio Bandini, Responsabile Settore Servizi per il Lavoro di Galdus -  Nelle realtà piccole non si cresce  in modo rilevante nelle esperienze e nelle competenze e neppure rispetto al compenso economico ma spesso da lì inzia l' iniziativa commerciale privata".
 
 
LA GRANDE INDUSTRIA TRADIZIONALE
 
E' un settore che nell'estate ha registrato segni positivi: dal mese di luglio i consumi delle famiglie sono aumentati, come la produzione e nel milanese le agenzie per il lavoro hanno registrato un aumento della richiesta di lavoro da parte delle aziende.
 
Precisa Francesco Dindo di VISES facendo una panoramica del settore: "Oltre un quarto delle richieste è arrivata nella categoria "Esercenti e addetti alle attivita' di ristorazione". La ricerca di profili legati all'attivita' manifatturiera rimane ancora contenuta: per l'impresa la prudenza e' d'obbligo: la ripresa dei consumi c'e' ma siamo ancora lontani da una crescita, robusta, diffusa, duratura. Aumenta dal 3,4% di un anno fa al 4,1% la ricerca dei profili sul totale, il che vuol dire un aumento del 20% delle richieste nelle attivita' manifatturiere. I profili con piu' difficolta' di reclutamento sono montatori, riparatori, manutentori tra gli operai specializzati e ingegneri ed esperti informatici tra le categorie tecniche".
 
 "Anche ad un colloquio della grande industria, a parità di competenze premiano le soft skill: essere interessati al lavoro, dimostrare la volontà di coinvolgersi nella missione in azienda, disponibilità a viaggiare e conoscenza dell'inglese. Fondamentale poi è raccontare ciò che si sa fare, il proprio valore aggiunto e si comincia dalla fotografia del CV"conclude Francesco Dindo, coordinatore del gruppo Vises  di Milano e manager nel settore delle imprese industriali.
 
GALDUS

Galdus è un centro di formazione attivo dal 1990 a Milano e oggi anche a Cremona e in provincia di Lodi. Forma ogni anno quasi 3.000 professionisti con corsi che offrono competenze, innovazione e specializzazione per un profilo professionale più competitivo, adatto a rispondere alle nuove opportunità lavorative. Galdus offre anche un servizio di job placement, il Centro Easy che nel 2014 ha collocato 1360 persone, luogo di incontro tra l' offerta formativa dell'ente e le richieste del mercato del lavoro .
 
Nel Campus di via Pompeo Leoni 2 a Milano, inoltre, la Scuola professionale Galdus forma ogni anno più di 1400 ragazzi che hanno concluso la III media preparandoli alle professioni  nelle aree della ristorazione, oreficeria, edilizia, servizi alle imprese, impiantistica, elettronica.
 
Consulta l'offerta formativa di Galdus su www.educaweb.it!
Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo