Professioni emergenti: il giornalista enogastronomico

Redazione di Educaweb.it
02/05/2016

Scopri i corsi più interessanti per praticare questo mestiere. 
Sulla scia del successo che negli ultimi anni hanno riscosso i programmi dedicati alla cucina, dai reality, ai blog e ai film, ha preso sempre più campo una professione che coniuga i media con il cibo: il giornalista enogastronomico
 
Presentare nuovi ristoranti e piatti al pubblico è un lavoro che assorbe molto, competitivo ma che dà grandi soddisfazioni. Se ti piace assaggiare diverse varietà di cibo, vini e scriverne,  la carriera nel mondo del giornalismo gastronomico fa al caso tuo.
 
Di cosa si occupa il giornalista enogastronomico?
 
- Redige contenuti editoriali e multimediali in ambito alimentare. Per esempio, scrive recensioni per ristoranti, crea documentari sui "luoghi" del cibo (ad esempio può prendere a riferimento una zona e i suoi prodotti, descriverli e creare articoli ad hoc per il visitatore). 
 
- Organizza eventi e manifestazioni di carattere enogastronomico.
 
Quali sono le sue principali competenze?
 
- Il giornalista enogastronomico conosce le tecniche di comunicazione e marketing legate al cibo, sa come si organizza un ufficio stampa e come si promuovono i prodotti;
 
- E' in grado di giudicare la qualità di un piatto o del servizio di un ristorante perché ha una preparazione specifica nel campo della degustazione.
 
- Conosce l'editoria enogastronomica, dalle riviste online a quelle cartacee,  è esperto di blog e siti internet che parlano di cibo.
 
Oggi stanno aumentando le possibilità di accedere a questa professione, grazie anche alla crescente richiesta che arriva dal mercato del lavoro. Oltre alla preparazione scolastica e universitaria nel settore, è possibile frequentare vari corsi di formazione per diventare giornalista enogastronomico.

Scoprili su Educaweb!
 
 
 
 
Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo