AIF premia l'eccellenza nella formazione

Redazione di Educaweb.it
06/07/2016

Scadono il 31 luglio le iscrizioni alla seconda edizione del Premio AIF Adriano Olivetti, riconoscimento che  valorizza i percorsi innovativi di apprendimento all'interno dei processi di sviluppo delle organizzazioni. 
AIF (Associazione Italiana Formatori), nata in Italia nel 1975, è un'organizzazione no-profit alla quale aderiscono attualmente più di 2000 consulenti, dirigenti aziendali, professionisti della formazione e delle strategie organizzative.
Il Premio AIF Adriano Olivetti, alla sua seconda edizione, è una delle iniziative organizzate annualmente dall'Associazione Italiana Formatori ed ha lo scopo di diffondere le buone pratiche in merito ai percorsi innovativi di apprendimento e alla valorizzazione delle persone nelle organizzazioni.
AIF realizza questo progetto attraverso il Premio AIF Adriano Olivetti: segnala e premia aziende o singoli professionisti che abbiano costruito, tra gennaio 2015 e il 31 luglio 2016, dei progetti formativi o di valorizzazione delle risorse umane e che si siano contraddistinti in risultati d'apprendimento individuale e di gruppo.
In tal modo, incentiva coloro che hanno contribuito a migliorare benessere e competitività nelle organizzazioni italiane.

Chi può partecipare? Come?

Possono partecipare al Premio AIF formatori professionisti, coach, aziende, università e scuole, pubblica amministrazione, associazioni e fondazioni (pubbliche o private).
È importante che i progetti  formativi proposti da ogni partecipante siano stati erogati tra gennaio 2015 e luglio 2016.
Il Premio AIF prevede 10 Aree Tematiche. Ognuna di queste Aree è suddivisa in 6 Sezioni Metodologiche, nelle quali è possibile iscrivere il proprio progetto. Le sezioni sono: Tradizionale, Esperienziale, Nuova Tecnologia e Digitale, Cinema/Teatro, One to One e Blended/Misto.
Dovrete presentare la candidatura mediante l'invio, all'indirizzo premio.olivetti@associazioneitalianaformatori.it,  di:
Una scheda d'iscrizione: elenco dei progetti suddiviso per Area Tematica e Sezione Metodologica;
Una scheda dati per ogni progetto;
Una scheda descrittiva:  allegare ad ogni progetto una descrizione dettagliata (max 3600 battute, spazi inclusi) seguendo la traccia proposta e, a discrezione, presentazioni su powerpoint, immagini, filmati, siti web.
L'iscrizione al Premio AIF Adriano Olivetti  ha un costo base di  170 euro per ogni partecipante, mentre prevede un costo variabile a seconda del numero di progetti iscritti nelle diverse Sezioni.
Nel sito dell'AIF potrete trovare la Tabella dei Costi Variabili.

Premi

La Giuria assegna un primo premio ad ognuna delle dieci Aree Tematiche sopra descritte.  È possibile che siano selezionati più secondi classificati in ciascuna Area. Saranno assegnati anche alcuni riconoscimenti tecnici, per quanto riguarda le Sezioni Metodologiche relative ad ognuna delle diverse Aree Tematiche.
I premi saranno distribuiti in relazione a quattro criteri: innovatività, cambiamento, trasferibilità ed efficacia.
Non vi resta che iscrivervi! Troverete maggiori informazioni sul sito associazioneitalianaformatori.it/premio-aif-adriano-olivetti/ .

Se questo articolo vi è piaciuto, visitate l'Emeroteca di Educaweb.it per altri approfondimenti su formazione, risorse umane e attualità
Più letti
Più nuovo