Bonus assunzioni 2018: tutte le agevolazioni per i datori di lavoro

05/01/2017

Tra novità e conferme ecco tutte le agevolazioni per i datori di lavoro che intendono assumere giovani, donne o disoccupati.

Dall'1 gennaio 2018, il nuovo bonus assunzioni giovani è divenuto legge. I datori di lavoro che assumeranno giovani under 35 usufruiranno dello sconto del 50% dei contributi, per i primi 3 anni. Tale agevolazione è valida anche per gli assunti a novembre e dicembre del 2017 oltre che essere relativa a nuova assunzioni con contratto a tempo indeterminato, stabilizzazioni di contratti a termine ed apprendisti.
 
Come funziona il bonus assunzioni giovani 2018?
Il Bonus assunzioni giovani 2018 consiste in uno sgravio contributivo INPS pari al 50% dei contributi fino a 3000 euro annui per 3 anni per le assunzioni a tempo indeterminato o le stabilizzazioni di lavoro flessibile di giovani fino a 35 anni per il 2018.
Lo sgravio contributivo può essere richiesto per l'assunzione a tempo indeterminato o la stabilizzazione di contratti a termine di giovani under 35 fino al 31/12/2018. La misura ha lo scopo di promuovere l'occupazione giovanile stabile attraverso uno sgravio contributivo per i datori di lavoro. Lo sgravio sarà pari al 50% dei contributi INPS per un massimo di 3.000 euro su base annua  
ripartito su base mensile per 36 mensilità.       
        
Ma quali sono i requisiti riguardanti le aziende ed i lavoratori?

Al fine di poter usufruire del bonus occupazione giovani, dovranno essere osservate una serie di condizioni, diverse a seconda che riguardino le aziende o i lavoratori. Nel primo caso riferendosi quindi alle aziende:

  • non devono aver posto in essere licenziamenti negli ultimi sei mesi antecedenti;
  • non devono assumere giovani già beneficiari di altri bonus occupazionali;
  • lo sgravio contributivo non dovrà superare i 3000 euro annui;
  • tale bonus ha una durata massima di 3 anni.

Nel caso dei lavoratori, invece:

  • bisogna avere un'età massima di 35 anni;
  • non avere già un'occupazione;
  • non aver mai avuto un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle tematiche concernerti il mondo della formazione, consulta il nostro portale Educaweb.it. Buona navigazione!

Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo