Ostetrica, come far diventare una passione un lavoro!

Redazione di educaweb.it
09/04/2018

Ostetrica, come far diventare una passione un lavoro!
 
Essere ostetrica significa ricoprire una professione sanitaria che assiste la gestante in tutte le fasi del parto, dal periodo di gravidanza fino allo svezzamento a alla cura del neonato.
 
Quali sono i requisiti e gli obbiettivi finali di un'ostetrica?
La destrezza nelle abilità manuali e visive sono senz'altro un requisito fondamentale. L'ostetrica partecipa tanto negli interventi assistenziali quanto in interventi di educazione sanitaria e sessuale.
Buone capacità di ascolto e comprensione sono caratteristiche essenziali per sviluppare il rapporto di empatia necessario per lo svolgimento di questa professione.  
L'obbiettivo finale è infatti quello di creare un rapporto di fiducia con la paziente in modo da seguirla al meglio in questo intimo e delicato percorso della vita.
Essere estroversi e socievoli ti aiuterà nel diventare un importante sostegno per la futura mamma.
 
Cosa studiare?
Una volta conseguito il diploma è necessario iscriversi ad un corso di laurea in ostetricia. Per accedervi, bisogna prepararsi a un test d'ammissione a numero chiuso, attraverso uno studio che deve essere svolto con grande impegno e dedizione. Superato il test sarete pronti per iniziare i tre anni universitari.
È possibile approfondire i propri studi in questo ambito, iscrivendosi a un corso di laurea magistrale in Scienze infermieristiche ed ostetriche o in alternativa fare domanda per iscriversi direttamente all'albo.
 
Per approfondire il contenuto dei corsi di studio di questo coinvolgente profilo professionale, visita la nostra pagina educaweb.it!
 
 
Corsi Correlati
Più letti
Più nuovo