Orientamento al lavoro

Come trovare lavoro? - Come definire il proprio obiettivo professionale

  • L'obiettivo professionale stabilisce la strada per il tuo futuro professionale e personale. La definizione dell'obbiettivo professionale serve affinché tu possa trovare l'occupazione più in linea con il tuo profilo e con i tuoi interessi, e pianificare il tuo percorso formativo e lavorativo.

    Per trovare il tuo obbiettivo avrai bisogno di realizzare un'analisi personale e dell'ambiente che ti circonda.

    Attualmente esiste una grande varietà di professioni e nel futuro ne appariranno di nuove. Per questo è importante analizzare e vagliare tutte le opportunità per trovare la professione che più si addice a te.

    Di seguito puoi trovare gli aspetti chiave che ti aiuteranno a costruire il tuo obbiettivo professionale:

    1. Conoscenza di se

    La definizione dell'obbiettivo professionale inizia con la conoscenza di se, cioè sapere quali sono i tuoi:
    1.1 Conoscenze e abilità
    1.2 Abilità trasversali
    1.3 Valori professionali
    1.4 Interessi, attività, inclinazioni
    1.5 Caratteristiche personali

    Conoscerli ti aiuterà ad identificare che lavoro puoi fare, che tipo di professione ti piace e quali competenze professionali dovresti acquisire e migliorare.

    1.1 Conoscenze e abilità

    Le conoscenze e abilità che possiedi le puoi aver acquisite:
    • attraverso l'esperienza lavorativa
    • attraverso lo studio
    • attraverso esperienze informali
    Devi domandarti cosa facevi, cosa più ti piaceva fare e in che cosa ti distinguevi, sia nei lavori precedenti che durante gli studi, dopo di che pensa in quale posto di lavoro potresti applicare le competenze acquisite.

    Inoltre è importante tener conto di ciò che hai appreso realizzando attività fuori del lavoro o dagli studi così che una passione potrà diventare una professione.
    Una volta che sarai certo delle tue competenze e abilità, ti sarà più facile scegliere su quali abilità costruire il tuo obbiettivo professionale.

    1.2 Abilità trasversali


    Si tratta di una serie di conoscenze e attitudini che possono essere applicate a diverse attività lavorative o imprese

    Ad espempio:
    • abilità per la gestione
    • abilità per la comunicazione
    • abilità creative
    • abilità tecniche
    • abilità matematiche
    • immaginazione spaziale
    • lingue
    • abilità amministrative
    • abilità sociali
    • abilità artistiche
    • abilità finanziarie
    • abilità manuali
    • capacità scientifiche
    • conoscenze TIC

    Attualmente ci sono molte professioni nelle quali queste abilità sono molto importanti, è per questo menzionarle in un colloquio di lavoro o inserirle nel proprio curriculum può essere positivo.

    1.3 Valori professionali

    Sono quegli aspetti di un lavoro significativi per se stessi, come: la stabilitùà lavorativa, sbrigare funzioni creative o flessibilità oraria. I valori profrssionali si evolvono costantemente, contribuiscono al benessere personale e sono molto soggettivi.

    Di seguito puoi trovare una lista di valori che può aiutarti a definire quali sono i tuoi:
    • valori professionali relativi alla creatività e allo sviluppo professionale: prestigio, indipendenza, responsabilità, sviluppo di nuove idee e teorie
    • valori professionali relativi al lavoro e alle sue caratteristiche: varietà, lavoro di toutine, lavoro fisico, lavoro intellettuale, flessibilità oraria, lavorare in gruppo, lavorare in autonomia, curare le persone, curare gli animali, riparare oggetti.
    • valori professionali relativi all'impresa: remunerazione economica, riconoscimento del rendiconto nel lavoro, identificazione con i lavori dell'organizzazione
    • valori professionali relativi all'ambiente e la gestione nel luogo di lavoro: buon ambiente, stabilità lavorativa, impresa grande o piccola, buona organizzazione.

    1.4 Interessi, attività, inclinazioni

    I tuoi interessi: si tratta di tutto ciò che ti piace fare, sia che si tratti di un'attività fisica, intellettuale, creativa o di altra natura. Gli interessi determinano le scelte professionali.

    Gli interessi, tanto quanto i valori, sono qualcosa di molto soggettivo. Ad alcuni piace avere a che fare con strumenti e macchinari, altri preferiscono attività che implicano aiutare le persone, altri ancora preferiranno dedicarsi ad attività artistiche o lavorare con dati d'archivio.
    Quando avrai identificato i tuoi interessi sarà più facile definire il tuo obbiettivo professionale.
     

    1.5   Caratteristiche personali: la tua personalità da una prospettiva professionale

    Le imprese hanno bisogno di lavoratori produttivi che contribuiscano a creare un buon ambiente lavorativo e siano capaci di risolvere problemi. Sono solite cercare persone oneste, positive, flessibili e leali e disposte a migliorare la loro formazione.
    Chiediti "Come sono?" ed elabora una lista con le tue caratteristiche personali.
    Qui sotto elenchiamo alcuni esempi che ti aiuteranno a definirti: onesto, ambizioso, estroverso, comprensivo, leale, entusiasta, meticoloso, ottimista, produttivo, gentile, riflessivo, razionale, competitivo, formale o educato.

    2. Conoscenza del posto di lavoro

    Una volta definito il tuo profilo indaga sui posti di lavoro che più ti attirano e che meglio si adattano alle tue caratteristiche e scopri, per ognuno:
    • In cosa consiste il lavoro: attività, funzioni, responsabilità.
    • Quale titolo accademico e quali esperienze lavorative sono necessarie per realizzare il lavoro.
    • Quali competenze professionali e abilità trasversali si richiedono
    • Cosa offre: condizioni lavorative generali, livello di salario, opportunità di sviluppo professionale, formazione continua ecc..
    • Sbocchi professionali: quante possbilità di impiego ci sono in questo tipo di professione nel mercato del lavoro attuale, che livello di competenza bisogna raggiungere per ottenerlo e quanti candidati si presentano in media per uno stesso posto di lavoro.
    • Dove cercare lavoro in questo settore.
    • Come avere successo ad un colloquio per questo posto di lavoro.

    Come puoi ottenere tutte queste informazioni?
    • Accedendo a portali specializzati nei quali puoi trovare la descrizione delle professioni.
    • Studiando la situazione e informandoti. Puoi chiedere le informazioni di cui hai bisogno e riguardo le persone della tua cercha di contatti; anche nel caso in cui non siano a conoscenza di tutti i dettagli possono indirizzarti, affinchè ti possa mettere in contatto con chi esercita la professione che ti interessa in maniera da conoscere un caso concreto e verificare se la tua idea su tale professione corrisponde alla realtà.
    • Potresti inoltre metterti in contatto con centri educativi che realizzino formazione proprio su questa professione. Una buona idea può essere quella di chiedere se offrono corsi adatti a te, tenendo conto delle tue conoscenze e delle circostanze personali (orari, distanza, spostamento ecc). Potrà aiutarti la preparazione di alcune domande su ciò che ti interessa di quella professione e prendere nota delle risposte.
    • Attraverso l'esperienza lavorativa in un'azienda. Ovviamente la maniera migliore di conoscere un lavoro concreto è occupare questo impiego. Per avvicinarti a un settore professionale verifica se ci sono possibilità di realizzare attività, lavorare temporaneamente in campagne estive natalizie ecc
    Una volta definito l'obbiettivo professionale puoi iniziare con il processo di ricerca di impiego
    Può darsi che per trovare l'impiego desiderato prima dovrai migliorare le tue competenze.
    Conosci il processo che ti aiuterà a migliorare la tua posizione nel mercato del lavoro.    
Corsi in Evidenza