8

Professioni di Comunicazione, pubblicità e relazioni pubbliche

Filtro
Gli art director pubblicitari sono responsabili dell'immagine complessiva degli annunci pubblicitari e degli spot commerciali. Lavorano in stretta collaborazione con i copywriter, con i grafici, i fotografi e i registi degli spot, per produrre campagne e materiali efficaci e accattivanti.
L'operatore di ripresa ha il compito di girare e riprendere immagini per la realizzazione di programmi televisivi, reportage, documentari, pubblicità, cinema ecc. E' una professione che richiede un elevato livello di autonomia, una forte flessibilità di orario e la disponibilità a effettuare viaggi ...
L'organizzatore di eventi progetta, gestisce e coordina l'organizzazione di manifestazioni, congressi, fiere, mostre e altre iniziative finalizzate alla presentazione di prodotti, alla valorizzazione di luoghi o persone, oppure finalizzati alla celebrazione di particolari personaggi o ricorrenze.
I proiezionisti fanno funzionare la macchina che proietta i film nei cinema. Controllano che tutto si svolga senza intoppi e, nei cinema multisale, controllano che il film previsto sia proiettato sullo schermo stabilito e nel momento giusto. Di solito, hanno anche la responsabilità della manutenzion...
L'esperto di pubbliche relazioni è responsabile della gestione e del controllo dei flussi di comunicazione che intercorrono fra l'impresa per la quale lavora e l'ambiente esterno in cui l'azienda opera. Gestisce e sviluppa sistemi di relazioni con il pubblico, con funzioni di analisi e ricerca, pian...
Il redattore si occupa quotidianamente della stesura o della revisione di testi da pubblicare.
I centralinisti lavorano ai centralini telefonici delle società, dove smistano le chiamate verso le persone o verso gli uffici. Quando ricevono le chiamate, è possibile che debbano dare anche brevi informazioni, possono prendere messaggi e svolgere funzioni di accoglienza dei visitatori della societ...
Il giornalista si occupa di cercare le notizie e scrivere articoli per una testata giornalistica cartacea (quotidiani, settimanali, mensili), radiotelevisiva o su internet.